Home News “The death of Stalin” in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival

“The death of Stalin” in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

The death of Stalin, il nuovo lungometraggio di Armando Iannucci (The Thick of It, In the Loop, Veep – Vicepresidente incompetente), sarà presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival (Toronto, 7-17 settembre 2017) come film d’apertura della sezione Platform, nata con lo scopo specifico di raccogliere i film dei registi più innovativi e originali.

Nella notte del 2 marzo 1953, un uomo sta morendo. Non si tratta di un uomo qualunque: è un tiranno, un sadico, un dittatore. È Joseph Stalin, Segretario Generale dell’Unione Sovietica. È lì che soffre, si contorce, sta per tirare le cuoia… e se ti giochi bene le tue carte, il suo successore potresti essere tu!
Dal genio di Armando Iannucci  una travolgente commedia nera, una satira sul potere e il totalitarismo con un prestigioso cast internazionale che include Steve Buscemi (Le iene, Fargo, Il grande Lebowski), Olga Kurylenko (Quantum of Solace, Perfect Day, La corrispondenza), Michael Palin (membro dei Monty Python, Brazil, Un pesce di nome Wanda) e Jeffrey Tambor (Tutti pazzi per Mary, Una notte da leoni, Arrested Development).
Liberamente ispirata all’omonima graphic novel di Fabien Nury e Thierry Robins pubblicata in Italia da Mondadori.
Il film sarà distribuito nelle sale italiane da I Wonder Pictures nel 2018.