Home Serie TV 5 serie su Disney+ da guardare in un weekend

5 serie su Disney+ da guardare in un weekend

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:19

Disney+ è un’importante alternativa per gli amanti delle serie tv. Ma quali possono essere viste in un weekend?

Netflix, Amazon e Sky, ma non solo. Il mondo delle piattaforme streaming e on demand, da ormai un bel po’ di tempo, ha un’altra valida alternativa, che ha fin da subito conquistato il pubblico da casa e gli appassionati. Fin troppo chiaro il riferimento a Disney+. Quest’ultima può essere definita la casa dei prodotti Disney, Marvel, Pixar, offrendo così un intrattenimento a 360 gradi. Insomma, film e serie tv per tutti gusti, anche per chi magari cerca un po’ di sollievo dopo una brutta delusione d’amore.

disney+ serie tv

A  suscitare molta curiosità sono però senza alcun dubbio le serie tv. Infatti il catalogo permette di poter guardare davvero di tutto, anche se c’è una particolare attenzione per il mondo manga, dell’animazione e per alcune saghe, come quelle appunto della Marvel. La domanda che ci si pone è però se ci sono soluzioni anche per chi è un vero e proprio malato di serie, con telefilm che possono magari esser divorati anche solo e soltanto in weekend. Non resta che provare a rispondere, entrando nello specifico e nel dettaglio. O meglio, dando uno sguardo all’offerta, che può comunque nascondere sorprese.

Serie tv Disney+, ecco cosa vedere in un weekend

Nonostante alcune polemiche per il prezzo dell’abbonamento, Disney+, nel corso di questi mesi, ha colpito per varietà di quanto trasmesso. E, per il fine settimana, l’ideale può essere senza alcun dubbio The Bear. Questa serie tv, composta da otto episodi, narra di un giovane chef che torna in quel di Chicago per gestire la paninoteca italiana di famiglia. Un ritorno reso necessario dal suicidio del suo fratello maggiore. E i guai, con debiti e collaboratori indisciplinati, sono davvero dietro l’angolo. Se si parla di qualcosa da consumare in un week end non può poi non venire in mente Ecco a voi i Chippendales. Questa miniserie racconta la storia, realmente accaduta, di Somen ‘Steve’ Banerjee, ossia l’imprenditore indiano-americano che ha fondato i Chippendales, un gruppo spogliarellisti che, vestiti di papillon e colletti bianchi, ha conquistato il mondo con i loro spettacoli. Dello stesso genere, e dunque una miniserie, è Besos al aire, ambientata nell’ospedale Los Arcos durante l’emergenza Covid. Si tratta comunque di una commedia romantica che si concentra sulle storie d’amore che nascono all’interno proprio dello stesso ospedale.

Stagione unica anche per 24: Legacy. In questo caso però cambia completamente l’argomento, visto che si parla di un militare, Eric Carter, che, dopo esser stato in missione in Yemen per eliminare Ibrahim Bin- Khalid, fa ritorno negli Stati Uniti. Una volta a Washington la scoperta è di quelle terribili: i seguaci del terrorista meditano vendetta nei suoi confronti. Quest’ipotetico viaggio si conclude con quella che è forse la serie tv più impegnativa da concludere in un fine settimana, visti i 22 episodi: FlashForward. Un telefilm dove fantascienza, azione e thriller si fondono. Tutto parte del fatto che, in ogni angolo del mondo, tutti perdono i sensi per 2 minuti e 17 secondi.  Ed è proprio in questo breve lasso di tempo che tutti riescono a vedere il proprio futuro in una premonizione (un flashforward, appunto). A indagare su quanto successo è ‘agente federale Mark Benford, con colpi di scena sempre dietro l’angolo.