Home Televisione Amadeus, l’annuncio più atteso in tv: non vede l’ora

Amadeus, l’annuncio più atteso in tv: non vede l’ora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:21

Amadeus è un grande protagonista della tv di questi ultimi anni. Il conduttore ha fatto l’annuncio più atteso in tv e non vede l’ora che arrivi, ma non si tratta di Sanremo: ecco che cosa succede.

È il volto simbolo di questi ultimi anni di Rai 1. Un grande protagonista delle stagioni del piccolo schermo, dove si è saputo riprendere la scena collezionando grandi successi e dati auditel molto alti. Al di là del festival della canzone italiana, il conduttore si destreggia in modo esemplare su più fronti, tanto che viene riconfermato annualmente dai dirigenti di viale Mazzini.

amadeus
fonte foto: Ansa

Sono ormai diversi anni che non si può pensare Rai 1 senza Amadeus che è riuscito a rimettersi in carreggiata dopo un periodo di grande difficoltà, come lui stesso ha raccontato. Si è dato da fare dopo essersi rimboccato le maniche e ritrovare ad essere il volto simbolo di una rete che sta andando molto bene in questi ultimi due decenni, anche grazie a lui.

Il conduttore non è solo il direttore artistico e presentatore del Festival di Sanremo, dove sta provando a fare il colpaccio e portare padre e figlio in gara, ma è presente tutti i giorni in tv con I soliti ignoti, gioco del pre serale di Rai 1. È proprio durante il game show che ha deciso di fare l’annuncio ufficiale e date l’appuntamento al suo pubblico fra due mesi e mezzo.

Amadeus annuncia il ritorno a dicembre: è partito il conto alla rovescia

Alla fine dell’anno mancano due mesi e mezzo eppure i dirigenti Rai stanno iniziando a lavorare per il programma che accompagnerà i telespettatori verso il nuovo anno. Esattamente come gli ultimi anni, anche in questa stagione sarà proprio Amadeus a condurre L’Anno che verrà, con la presenza di grandi artisti della musica italiana.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il conduttore, che si fa carico del grande successo ottenuto negli anni precedenti, proverà a replicarsi, soprattutto dopo le restrizioni dovute alla pandemia da Covid che hanno caratterizzato le ultime due edizioni. Come lui stesso ha annunciato nel format dell’access prime time della rete ammiraglia, il 31 dicembre 2022 si tornerà in piazza a Perugia, mentre lo scorso anno è stato mandato in onda dalle acciaierie di Terni.

Per il secondo anno consecutivo, quindi, è stata scelta l’Umbria come regione per dare addio al 2022 e salutare il 2023. Un appuntamento che andrà in onda, come sempre, intorno le 21, dopo il discorso di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che verrà a reti unificate.