Home Televisione Serena Bortone lo fa leggere, non trattiene l’emozione: momento intenso

Serena Bortone lo fa leggere, non trattiene l’emozione: momento intenso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:41

Serena Bortone ha chiesto all’ospite di leggere la lettera diretta tv. Il momento è stato forte ed intenso, la commozione ed i ricordi hanno preso il sopravvento: ecco che cosa è successo.

Nell’ultima puntata di Oggi è un altro giorno la conduttrice è tornata in Tv con tante storie e tanti volti noti al grande pubblico che hanno deciso di raccontarsi nel salottino del primo pomeriggio di Rai 1. In uno di questi momenti, il pubblico e la presentatrice hanno assistito ad uno degli episodi più commoventi da quando il talk show va in onda.

serena bortone
fonte foto: Ansa

I fan del programma della rete ammiraglia sanno molto bene che lo studio è popolato da grandi personaggi che si sottopongono alle domande e curiosità di Serena Bortone ed i suoi ‘affetti stabili’. Nel suo salottino passano attori, cantanti, conduttori e conduttrici, politici e tanti altri volti. Nell’ultima puntata di Oggi è un altro giorno, i telespettatori hanno ascoltato uno dei maggiori attori e comici.

È stato proprio Tullio Solenghi il primo ospite dell’appuntamento andato in onda. Il comico e attore ha raccontato parte della sua vita privata e della sua carriera. È proprio quanto raccontava la sua attività professionale, tra mille aneddoti, che ha deciso di far commuovere la conduttrice e tutto il pubblico che lo ha ascoltato, con una lettera rivolta all’amata collega.

Oggi è un altro giorno, lettera di Tullio Solenghi: Serena Bortone colpita ed emozionata

Nella sua ospitata ad Oggi è un altro giorno, Tullio Solenghi ha parlato dell’amore con la moglie Laura Fiandra, della sua infanzia e della sua lunga e soddisfacente carriera da attore e comico. E non poteva parlare dell’amata collega Anna Marchesini con la quale ha formato il trio iconico insieme al collega e amico Massimo Lopez con il quale continua a lavorare.

Durante l’intervista la Bortone ha chiesto a Solenghi di leggere una lettera a cuore aperto che l’attore dedica ad Anna ogni volta che va in scena con il suo spettacolo teatrale. Le parole sono state forti ed intense, dove all’interno si percepisce malinconia e nostalgia dei tempi passati, ma anche gratitudine e rammarico di quello che potevano ancora essere, ma che non sono stati a causa della malattia che l’ha colpita.

L’attrice di Orvieto è scomparsa prematuramente all’età di 62 anni. Era il 2016 quando il pubblico è venuto a sapere che la Marchesini è morta a causa di una artrite remautoide. Un evento che ha colpito tutto il pubblico, in particolare i membri del Trio che non hanno mai dimenticato l’amica e collega.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Un post condiviso da Oggi è un altro giorno (@altrogiornorai1)