Home Televisione Reazione a catena, cosa ascoltano i concorrenti con le cuffie?

Reazione a catena, cosa ascoltano i concorrenti con le cuffie?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34

Una delle curiosità che riguardano Reazione a catena è legata a che cosa ascoltano i concorrenti quando indossano le cuffie. L’arcano è finalmente stato svelato: ecco cosa sentono.

Il quiz estivo di Rai 1 è uno dei preferiti dei telespettatori che ogni stagione si collegano nell’orario pre serale della rete per giocare con le squadre. Ma come in molti altri game show, anche in questo le curiosità sono molteplici. Alcune di queste sono state soddisfatte, mentre altre rimangono ancora avvolte nel mistero, come ad esempio che cosa ascoltano i concorrenti in cuffia.

reazione a catena
fonte foto: screen RaiPlay

È stato Tonino Quinti che, insieme a Stefano Santucci e Francesco Ricchi, ha ideato Reazione a catena e ha deciso di portarlo su Rai 1 per la prima volta. Un forma che è apparso subito vincente, fresco e perfetto per la stagione estiva, anche se negli ultimi anni i dirigenti di viale Mazzini hanno deciso di far occupare al quiz parte del palinsesto autunnale.

Tuttavia, tante sono le curiosità che circondano il game show. I tanti interrogativi sono stati così abbattuti proprio da Quinti in un’intervista rilasciata al settimanale Tv sorrisi e canzoni. Il capo autore del programma ha spiegato un po’ di ‘misteri ed ha rivelato per la prima volta che cosa ascoltano i concorrenti quando indossano le cuffie.

Reazione a catena, perché i concorrenti indossano le cuffie? Ecco cosa ascoltano

È uno dei format più solidi che ci sono su Rai 1, tanto che molti fan non vedono l’ora che arrivi la stagione estiva proprio per incollarsi alla tv e seguire le puntate di Reazione a catena. Tra le tante curiosità è stato svelato il motivo per cui il pubblico da casa vede le squadra indossare le cuffie durante i giochi nella ‘Catena Finale’ e ne ‘L’ultima Parola’.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il regista Amedeo Gianfrotta ha spiegato al settimanale che i concorrenti posano gli auricolari ed indossano le cuffie per evitare di essere distratti o infastiditi dai rumori che li circondano, in quanto sono giochi che richiedono una maggiore attenzione. Tuttavia, ci ha tenuto a sottolineare che si sentono tra di loro e con Marco Liorni, che ormai va in tv tutta l’estate, così da rimanere sempre in contatto.

Un format collaudato e ben organizzato, anche se non mancano mai i colpi di scena come quando la squadra ha deciso di fare ricorso e vincere contro il programma. Un episodio che ha creato grande curiosità e ha fatto scalpore tra il pubblico televisivo. D’altronde è anche questo il bello di una trasmissione, quello di sorprendere sempre il pubblico.