Home Personaggi Gemelli di Guidonia, perchè si chiamano così? Un motivo speciale

Gemelli di Guidonia, perchè si chiamano così? Un motivo speciale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:33

Da dove deriva il nome d’arte Gemelli di Guidonia, utilizzato dal noto trio che negli ultimi anni sta impazzando in tv e in radio? Ecco tutta la verità.

Negli ultimi anni volti televisivi che hanno conquistato particolarmente il pubblico sono sicuramente i Gemelli di Guidonia. Questi ultimi infatti già da tempo sono abbastanza presenti sul piccolo schermo e hanno partecipato a numerose e trasmissioni.

Gemelli di Guidonia
Instagram

Personaggi di grande talento che sono riusciti a farsi strada non soltanto in tv ma anche in radio, portando avanti una carriera solida e soddisfacente. Bravissimi sia come conduttori, ma anche come cantanti, talentuosi e in grado di coinvolgere e appassionare il pubblico.

Ma da dove deriva il loro nome d’arte? Dietro questa scelta si nasconde un motivo molto particolare e speciale. Non ci resta che scoprirne di più insieme.

Gemelli di Guidonia, devono tutto a lui

I Gemelli di Guidonia, come abbiamo già anticipato, soprattutto negli ultimi anni hanno dimostrato di avere un grande successo e soprattutto di piacere tantissimo al pubblico sia televisivo che radiofonico. Hanno infatti portano avanti una solida e doppia carriera, lavorando sul piccolo schermo, anche come speakers radiofonici. Recentemente sono impegnati ad esempio con il programma Happy family, che va in onda sia su Radio 2 che su Rai 2, e sono accompagnati anche dalla presenza di Ema Stokholma altro volto noto della tv, con una solida carriera e un passato di vita privata molto difficile alle spalle.

Sono ormai diversi anni che il noto trio composto dai fratelli Pacifico, Gino ed Eduardo Acciarino, sono impegnati in una carriera nel mondo dello spettacolo. I loro inizi risalgono già al 1999, quando inizialmente avevano un altro nome d’arte e cioè Effervescenti Naturali. Dopo aver vinto il Tiburfestival, hanno incominciato a collaborare con la Rai, facendo parte come ospiti fissi di diversi programmi tra cui ad esempio Trasgressioni, Buone notizie, Emozioni. È stato poi nel 2006 che son approdati anche in teatro con uno spettacolo di Enrico Montesano, dal titolo È permesso?. Ma è nel 2013 che in realtà ottengono una grande visibilità e grande successo grazie ad un personaggio del mondo dello spettacolo molto amato dal pubblico e cioè Rosario Fiorello.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

È quest’ultimo infatti che li vuole ospiti fissi del suo Edicola fiore e li fa conoscere e apprezzare dal pubblico. Per chi non lo sapesse oltretutto il loro nome d’arte attuale deriva proprio da una scelta fatta da Fiorello. È stato quest’ultimo infatti ad affibbiarglielo nonostante i tre non siano in realtà né gemelli, ma fratelli di età abbastanza vicini, e né derivino neanche da Guidonia. Quest’ultima infatti si trova in provincia di Roma, mentre la loro città natale è Napoli. Per quanto riguarda le loro età, i tre si distanziano di poco e infatti Pacifico ha 37 anni, Gino 34 ed Eduardo 33.

Personaggi che hanno subito colpito il pubblico sicuramente per la loro personalità effervescente e per la straordinaria simpatia, ma anche e soprattutto per la loro bravura. Tra gli ultimi appuntamenti a cui hanno preso parte ricordiamo anche Tale e quale show, dove si sono messi alla prova cercando di imitare alcuni dei personaggi del mondo musicale più importanti in Italia e nel mondo. Anche in questa occasione hanno potuto mettere in mostra una bravura fuori dall’ordinario, ottenendo il riconoscimento che meritavano e arrivando a vincere dunque la gara arrivando al primo posto.