Home Cinema Lutto per Star Treck, morta l’amata attrice: protagonista di un evento storico

Lutto per Star Treck, morta l’amata attrice: protagonista di un evento storico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55

È morta una delle attrici celebri della saga Star Treck. La donna si è resa protagonista di un episodio che è passato alla storia del cinema e ancora oggi viene ricordato.

In giro per il mondo si contano milioni e milioni fan della nota saga cinematografica di Guerre Stellari. Un successo planetario che ormai va avanti da decenni. Per questo non c’è da stupirsi che molti fan si sono rattristati alla notizia della scomparsa di una delle attrici simbolo del capolavoro della settima arte. La notizia ha fatto il giro del mondo.

lutto star trek
fonte foto: AdobeStock

Non c’è che dire, il mondo del cinema piange la scomparsa di Nichelle Nichols, l’attrice e professionista che ha rotto le barriere per le donne afroamericane a Hollywood. La sua popolarità è esplosa quando ha indossato i panni del tenente Uhura nella popolare serie tv originale Star Trek. È morta all’età di 89 anni e la notizia è stata data dal figlio.

Suo figlio Kyle Johnson ha detto che Nichols è morta sabato 30 luglio a Silver City, nel New Mexico. L’attrice è scomparsa nel sonno per causa naturali. Il figlio le ha dedicato delle bellissime e commoventi parole che sicuramente hanno fatto piacere ai tanti fan che l’hanno amata durante le sue interpretazioni. Una morte arrivata dopo quella di un’altra protagonista di Star Trek.

Lutto Star Treck, morta Nichelle Nichols: ecco chi era

Nichelle Nichols
fonte foto: Ansa

Dopo che il cinema ha salutato una famosissima attrice simbolo di Disney deve anche dire addio a Nichelle Nichols, nome d’arte di Grace Dell Nichols, che è nata a Robbins, nell’Illinois, nel 1932. La sua popolarità la deve al ruolo nella serie Star Treck rilasciate tra il 1966 e 1969.

Ma le è valso anche il riconoscimento di tutta la comunità afroamericana come donna e attrice capace di rompere le barriere con un un bacio interrazziale sullo schermo con il co-protagonista William Shatner. Un’immagine simbolica, visto che le donne nere all’epoca erano limitate a recitare come cameriere.

Come altri membri del cast originale di Star Trek, Nichols è apparsa anche in sei spin-off per il grande schermo a partire dal 1979 con Star Trek: The Motion Picture e ha poi frequentato le convention dei fan della saga. Invece di recente, ha avuto un ruolo fisso nella serie tv Heroes, interpretando la prozia di un giovane con poteri mistici.

Ha spesso ricordato come Martin Luther King fosse un fan dello spettacolo e ha elogiato il suo ruolo come tenente Uhura. Ha rivelato che lo ha incontrato a una riunione per i diritti civili nel 1967, in un momento in cui aveva deciso di non tornare per la seconda stagione dello spettacolo. Ma è stato proprio lui a convincerla a non rinunciare.