Home Personaggi Beppe Convertini, quel lutto improvviso gli ha cambiato la vita

Beppe Convertini, quel lutto improvviso gli ha cambiato la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58

Beppe Convertini svela un retroscena difficile sul suo passato: fin da giovanissimo si è dovuto fare carico di numerose responsabilità. Di recente, il conduttore, ha ammesso che deve tutto a Padre Pio, ecco perché.

Da poco è tornato sul piccolo schermo con il suo Azzurro, storie di mare, in onda ogni domenica mattina alle 9,30. Molti non sanno, però, che dietro il successo di Beppe c’è stata una lunga gavetta e anche una giovinezza non proprio facile in cui ha dovuto rimboccarsi le maniche.

beppe convertini
foto Instagram

Giuseppe Convertini, detto Beppe, è originario di Martina Franca un paese in provincia di Taranto. Il suo esordio nel mondo dello spettacolo è avvenuto proprio grazie al Festival della Valle D’Itria e successivamente nella moda. Beppe, infatti, mentre studiava all’università ha intrapreso la carriera di modello e ha avuto molto successo sfilando per i più grandi stilisti a Parigi, Milano e New York.

Il successo vero e proprio, però, è arrivato grazie al cinema con Belle al Bar di Alessandro Benvenuti e poi in tv con il Festivalbar che ha condotto insieme ad Amadeus e Federica Panicucci nel lontano 1994. Ad oggi è un attore e conduttore affermato ma ha rivelato che, nel suo passato, c’è un dolore incolmabile che lo ha costretto a diventare adulto molto presto.

Beppe Convertini e il doloroso retroscena del passato: “Sono diventato uomo presto…”

Intervistato da Vero tv l’uomo ha raccontato alcuni particolari sulla sua infanzia che non aveva mai rivelato prima. Beppe ha ammesso di essersi sempre dovuto dare molto da fare poiché suo papà è venuto a mancare che aveva 17 anni. Da allora, mentre ancora frequentava il liceo ha dovuto mettersi a lavorare: “Sono dovuto diventare uomo presto e occuparmi di responsabilità come mantenere la mia famiglia” ha ammesso Convertini.

Fin da giovanissimo si è dovuto dare da fare anche per pagarsi i libri di scuola ma i suoi sforzi sono stati ripagati. Alla fine degli anni ’80 è riuscito ad iniziare a frequentare l’Università di Torino grazie ad una borsa di studio per la Facoltà di Ecomonia e Commercio anche se non sappiamo se abbia terminato o meno gli studi. Mentre ancora era iscritto, infatti, è iniziata la sua avventura nel mondo dello spettacolo, inizialmente come modello. Successivamente lo abbiamo visto nelle vesti di attore, per esempio nella soap Vivere, e infine come conduttore.

Ora porta avanti Azzurro, storie di mare, programma molto importante per lui che ha sempre avuto un legame speciale con il mare. Di recente Convertini è stato coinvolto in un incidente automobilistico mentre guidava in moto ma, fortunatamente non ha riportato alcuna lesione grave. L’uomo è molto credente e a Diva e Donna ha dichiarato di dover ringraziare Dio e San Padre Pio se ne è uscito illeso.