Home Personaggi Chi è Alessio Zannetti, il campione dell’Eredità giovanissimo: età e quanto ha...

Chi è Alessio Zannetti, il campione dell’Eredità giovanissimo: età e quanto ha vinto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:45

Il giovane Alessio ha stupito tutti a l’Eredità. Per il pubblico si tratta di uno dei concorrenti più bravi della storia. Conosciamolo meglio.

Da sempre, ormai, i game show attirano l’attenzione del pubblico. Tanti fattori innescano un interesse davvero importante. Cosa che porta, in certi casi, i vincitori ad entrare letteralmente nella storia. Alla base di tutto non solo le loro vincite ma anche la loro bravura. Conoscenze che poi, come sappiamo, porta ad agguantare straordinarie vittorie.

Alessio, l'Eredità
Fonte foto: Screen Rai

Il pubblico, quindi, segue sempre con tanto affetto questo tipo di programma. L’Eredità, come ben sappiamo, è uno dei game show più seguiti dal pubblico italiano. I telespettatori, infatti, non vedono l’ora di un campione che stupisca tutti. Ed è proprio questo il caso del giovane Alessio.

Chi segue la trasmissione sa quanto si cerchi un erede di Massimo Cannoletta. Il divulgatore ha fatto la storia del programma. Cannoletta, inoltre, ha raggiunto una cifra da record che gli è servita per un suo grande sogno.  La partecipazione del divulgatore è stata straordinaria, macinando record su record. Molti hanno visto in Alessio il suo erede. Anche il ragazzo ha raggiunto statistiche davvero importanti. Ma conosciamo meglio il giovane ragazzo che ha stupito l’Italia intera.

Alessio Eredità, chi è: cognome, età e quanto ha vinto

Alessio Zannetti ha incantato tutti. Lo ha fatto non solo per la sua cultura e bravura ma anche per il fatto che ha appena 18 anni e studia al liceo linguistico Kant di Roma. Il cognome fu rivelato dal conduttore Flavio Insinna. Per questo motivo, il pubblico lo ha “adottato” fin dal primo momento. La sua prima apparizione è datata 14 febbraio 2022 mentre la sua ultima, come sappiamo, il 24 marzo. Il giovane ragazzo si è fatto subito notare per il fatto di aver eliminato Lorenzo Petrarca. Anche lui grande protagonista di questa stagione de l’Eredità e che ha fatto segnare un record.

Fin dalla sua prima apparizione, Alessio è riuscito ad innescare grande affetto. Sia dai telespettatori a casa sia dai presenti in studio. Molti, come detto, lo avevano visto come erede di Massimo Cannoletta. Si pensi che il divulgatore è stato protagonista per 51 puntate riuscendo a vincere una cifra altissima. Alessio, invece, è riuscito a vincere 162.500 euro in gettoni d’oro. Il ragazzo ha partecipato a 18 ghigliottine, 37 al triello ed è stato presente per ben 39 puntate. Riuscendosi a laureare 4 volte campione.

Numeri davvero impressionanti se si pensa alla giovane età del ragazzo. La sua avventura, però, è finita il 24 marzo. Il suo addio è stato accompagnato da tantissimi complimenti fatti da Flavio Insinna. Il conduttore ha parlato di “grande gioia” ad averlo avuto in trasmissione. Alessio, invece, ha voluto ringraziare tutti, dai parenti più cari fino alla scuola e agli amici di sempre. Infine, ha voluto sottolineare l’onore per aver conosciuto il mondo dell’Eredità.