Home News Enrico Ruggeri, il clamoroso scivolone social: pesanti accuse

Enrico Ruggeri, il clamoroso scivolone social: pesanti accuse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:35

Enrico Ruggeri è stato protagonista di una clamorosa polemica che lo ha visto al centro di numerose accuse da parte dei social per un commento ritenuto razzista. 

Il cantante è stato accusato di razzismo per via di un commento che ha fatto sui social. Una considerazione che è stata considerata un clamoroso scivolone che lo ha spinto al centro dell’attenzione: ecco qual è la verità dietro quell’episodio.

Enrico Ruggeri
fonte foto: Ansa

Con l’avvento dei social network, moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport o della politica rischiano di essere travolti da un vortice di polemiche che può durare per giorni interi. Critiche che arrivano puntuali e feroci dagli utenti che difficilmente passano sopra ad un’affermazione.

Basta pochissimo per essere accusati e questo lo sa benissimo Enrico Ruggeri che poco tempo fa ha ricordato Franco Battiato. Il cantautore è sempre stato uno dei volti del mondo della musica molto apprezzato dal pubblico, capace di farsi applaudire anche nelle vesti da conduttore in numerosi programmi tv o come giudice di X Factor.

Una carriera longeva e soddisfacente che è stata appannata da un tweet che è diventato virale in pochissime ore. Ma poco è bastato per essere etichettato come razzista. Delle accuse che sono durante per giorni e in alcune occasioni l’argomento esce fuori ancora oggi. Ma vediamo cosa è successo.

Enrico Ruggeri accusato di essere razzista: la verità

Per parlare dell’episodio bisogna fare un salto indietro di quattro anni. Nel 2018 il cantautore ha voluto raccontare un episodio che gli è successo quando era insieme alla figlia a cena. Enrico Ruggeri si è lasciato andare ad uno sfogo su Twitter che però lo ha lanciato in un vortice di polemiche.

“A cena con mia figlia. Arriva il tipo delle rose, Adidas in tinta con la camicia. – si legge – Insiste 3/4 minuti e dice che ha fame. Cedo. Pago con 50+20+20+10 centesimi. – ha scritto – ‘Non voglio spiccioli’ e se ne va. Gli chiedo scusa, non volevo che qualcuno mi desse del razzista”, queste sono le parole del cantante.

Queste affermazioni hanno fatto infuriare il web che in pochissimo tempo si è scagliato contro Ruggeri per il tono che ha utilizzato e anche per aver sottolineato l’abbigliamento dell’uomo che si è avvicinato a lui e alla figlia per vendergli delle rose. Una polemica che è durata per diversi mesi.

Il cantautore ha tentato di giustificarsi, ma in alcuni casi ha peggiorato solo la situazione, sottolineando di non essere taccagno in quanto protagonista di numerose iniziative di beneficienza, tra tutto quelle con la Nazionale Cantanti.