Home Musica Lucio Dalla, come è morto il cantante? Le cause del decesso

Lucio Dalla, come è morto il cantante? Le cause del decesso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:21

Lucio Dalla è stato uno dei cantautori più amati dal pubblico italiano. È morto nel 2012, lasciando tutti stupiti. Ecco quali sono state le cause che hanno portato al decesso.

L’artista bolognese è morto improvvisamente nel marco 2012, lasciando il panorama musicale orfano del suo immenso talento. Un decesso avvenuto in maniera inaspettata, soprattutto perché era in piena attività artistica ed era in tour nei paesi europei.

Lucio Dalla
fonte foto: Ansa

Lucio Dalla ha contribuito a rendere il panorama musicale italiano di inestimabile valore. Le sue canzoni hanno accompagnato intere generazioni che continuano a cantare i suoi brani che sono diventati immortali, come la bellissima 4 marzo 1943 che ha avuto un’escalation sorprendente.

Il cantautore bolognese è morto il 1° marzo 2012 quando si trovava a Montreaux, in Svizzera, per una delle date del suo tour europeo che stava andando a gonfie vele. Una serie di live che avrebbe dovuto concludere a Berlino, proprio nel periodo in qui avrebbe dovuto compiere 69 anni.

La notizia del decesso è stata completamente inaspettata, in quando Lucio godeva di buona salute, tanto che qualche giorno prima era stato sul palco del Festival di Sanremo in coppia con Pierdavide Carone con il brano Ninì, di cui lui stesso è stato anche direttore d’orchestra.

Lucio Dalla: malattia, causa morte, figli, Caruso

Sulla morte di Lucio Dalla si è parlato tantissimo, non solo per questioni legate all’eredità, ma anche perché i complottisti hanno dato impulso alle loro tante idee fuori dal comune. La cosa certa è che il 1° marzo 2012, a soli tre giorni dal suo 69° compleanno, il cantautore è venuto a mancare nello stupore generale.

L’artista sembrava in ottima forma e il suo fisico non aveva mai avuto dei campanelli d’allarme, per questo motivo tutti si sono sorpresi da quella notizia. La causa è stato un attacco cardiaco che non gli ha lasciato scampo. Un evento che ha gettato i tanti fan del cantante nello sconforto.

Quando ha avuto il malore presso l’Hotel Plaza di Montreux, in Svizzera, dove alloggiava, l’allarme è stato dato immediatamente da Emanuela Cortesi, la storica corista della band musicale di Andrea Mingardi che accompagnava il cantautore bolognese nel tour europeo. Marco Alemanno invece è stato il primo a scoprire il decesso.

L’episodio è accaduto la mattina dopo che si era esibito al Montreux Jazz Festival, dove era stato protagonista la sera precedente. Coloro che erano con lui durante la colazione hanno rivelato che Lucio era tranquillo e sereno, per poi avere il malore. Infine la causa del decesso è stato l’infarto che gli è stato fatale. A dieci anni dalla morte Lucio continua a rimanere nei cuoi di tantissime persone