Home Televisione Albano contro Luxuria, vi ricordate quella storica lite in diretta tv?

Albano contro Luxuria, vi ricordate quella storica lite in diretta tv?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:06

Albano contro Luxuria, ricordate la storica lite in diretta? L’attivista ha attaccato pubblicamente il cantante per le sue parole, come mai?

luxuria albano
Vladimir Luxuria contro Albano

Albano contro Luxuria, ricordate la lite storica tra i due? È successo in diretta mentre il cantante era in collegamento: ecco perché le sue parole sono state duramente attaccate dall’attivista.

L’ex politica italiana ad oggi è anche un’apprezzata opinionista televisiva e non manca mai di dire la sua e di difendere gli ideali nel quale crede fermamente. Luxuria è originaria di Foggia, dov’è nata nel 1965 e ha spesso raccontato degli atti di bullismo e delle violenze che ha dovuto subire in passato a causa del suo orientamento sessuale.

Durante tutta la sua carriera l’attivismo per i diritti della comunità LGBTQ+ sono stati il suo punto fermo e anche di fronte a nomi importanti come quello di Albano non si è fermata dal difendere i suoi valori. La lite tra i due è avvenuta qualche anno fa, quando l’artista si era presentato al Festival di Sanremo con il brano “L’amore è sempre amore”.

Albano e Romina, che intesa: impossibile non notarlo

Albano contro Luxuria, la furiosa lite in diretta

Nel periodo precedente al Festival di Sanremo del 2009 Albano aveva rilasciato un’intervista a Vanity Fair che aveva lasciato parecchio infastidita l’attivista politica che ha avuto modo di discutere con lui a Porta a Porta.

Secondo le parole di Luxuria il cantante avrebbe definito l’omosessualità e la transessualità delle “imperfezioni”. Albano ha ammesso che le sue parole siano state travisate dal giornale: “Come se l’eterosessualità fosse la perfezione… mi auguro che lei abbia fatto una querela se hanno travisato le sue parole” ha affermato Vladimir a Porta a Porta.

Luxuria ha continuato il suo discorso contro Albano parlando di quanto sia ingiusto parlare di imperfezione nei figli, quando omosessuali, visto che un genitore dovrebbe amare il proprio figlio a prescindere e non trattare l’orientamento sessuale come qualcosa di anormale.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Albano Carrisi, quattro cose che sicuramente non sapevi di lui

Le parole dell’attivista sono state rifiutate nettamente dal cantante che ha ribattuto con forza che mai avrebbe pensato una cosa del genere. Tuttavia nell’intervista pubblicata da Vanity Fair ha parlato chiaramente de “La natura che a volte gioca degli scherzi” e della possibilità di guarire da queste imperfezioni” attaccando anche manifestazioni come il Gay pride. Certo, parliamo del 2009, sono passati 12 anni e da allora il cantante avrà sicuramente rivisto le sue idee e soppesato le sue parole in merito all’argomento.