Home News Guendalina Tavassi aggredita, l’ex marito Umberto D’Aponte risponde alle accuse

Guendalina Tavassi aggredita, l’ex marito Umberto D’Aponte risponde alle accuse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:23

Guendalina Tavassi, il marito Umberto Daponte si difende dalle sue ultime pubbliche accuse di aggressione: ecco cos’è successo.

guendalina tavassi marito
Guendalina Tavassi e il marito Umberto Daponte (Instagram)

Guendalina Tavassi, il marito Umberto Daponte spiega la sua versione dei fatti dopo le sue ultime chiare accuse di aggressione: ecco cos’ha dichiarato.

Poche ore da la donna aveva condiviso alcuni video attraverso l’account del suo avvocato nei quali aveva annunciato di aver subito una nuova aggressione. Guendalina ha mostrato il suo telefono completamente spaccato e reso, quindi, inutilizzabile dopo l’attacco.

Non è la prima volta che la Tavassi denuncia di essere stata maltrattata; era già successo a settembre quando, però, non aveva rivelato chiaramente chi fosse il colpevole del gesto violento ma lo aveva lasciato intendere. Allora era apparsa in foto con un occhio nero e aveva detto di aver riportato anche una frattura al naso.

Oggi, però, la donna ha accusato chiaramente attraverso i social l’ex marito Umberto che ci ha tenuto a dire la sua e a difendersi.

Guendalina Tavassi aggredita: parla l’ex marito

La donna ha condiviso sul suo profilo Instagram, poco fa, una storia in cui scrive di essere stufa di esser maltrattata e di stare in silenzio per preservare i suoi figli: “Purtroppo viviamo in un mondo in cui le vittime diventano carnefici – scrive Guendalina – adesso basta, racconterò chi è veramente Umberto Daponte”.

Un attacco frontale all’ex marito che, dal canto suo, ha voluto raccontare la sua versione dei fatti attraverso alcune storie social riportate da Giuseppe Porro sul suo profilo Instagram. L’imprenditore napoletano ha raccontato di essersi recato nello studio del legale della Tavassi per parlare di questioni relative al divorzio e alla gestione dei figli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giuseppe Porro (@giuseppeporro.it)

Dopo aver discusso di questioni intime e familiari l’uomo ha spiegato di essersi accorto che Guendalina stesse filmano e registrando tutto con il suo telefono poggiato sulla scrivania del legale. Allora Daponte ha ammesso di aver compiuto un gesti impulsivo rompendo l’apparecchio: “Ha fatto una cattiveria…io non l’ho sfiorata neanche con un dito – ha detto lui – si sono inventati tutto per farmi passare come una me***, mi hanno ingannato”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE -> Guendalina Tavassi dimentica il marito Umberto: chi è il nuovo fidanzato?

Queste le parole dell’ex marito di Guendalina la quale, sicuramente, nelle prossime ore manterrà la sua “promessa” raccontando qualcosa in più sull’aggressione che avrebbe subito oggi.