Home Serie TV ‘Maradona: Sogno Benedetto’, errore grave nella serie Prime

‘Maradona: Sogno Benedetto’, errore grave nella serie Prime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:42

Nella serie ‘Maradona: Sogno Benedetto”, disponibile su Amazon Prime Video, c’è un errore storico grave: ecco di cosa si tratta.

Diego Armando Maradona (GettyImages)
Diego Armando Maradona (GettyImages)

Dal 29 ottobre è disponibile, su Amazon Prime Video, la nuova serie tv dedicata al più grande del cacio, Diego Armando Maradona, intitolata Maradona: Sogno Benedetto, in grado di raccontare tutte le sfaccettature del campione argentino.

La serie racconta la vita di Maradona – a partire dalla sua infanzia fino alla morte, avvenuta il 25 novembre dello scorso anno – e ne evidenzia i tratti dentro e fuori dal campo. Diego sarà interpretato, nelle sue diverse fai di vita, rispettivamente da Nazareno Casero, Juan Palomino e Nicolas Goldschmidt.

Sono stati rilasciato, per ora, i primi cinque episodi. Nella prima puntata non è sfuggito un errore grave che è balzato subito agli occhi. Infatti, facendo due calcoli, un aspetto storico narrato non coincide con la realtà. Vediamo insieme di cosa si tratta.

‘Maradona: Sogno Benedetto’, l’errore storico nella prima puntata: cosa ci dice la storia?

Diego Armando Maradona è stato senza dubbio uno dei calciatori più forti della storia, se non il più grande. Una figura mitologica che con il suo talento e il suo carisma è riuscito a portare una Coppa del Mondo alla sua Argentina e due scudetti a Napoli. In questi giorni, gli appassionati di calcio – ma anche tutti coloro che sono affascinati dalla figura del D10S – possono guardare la nuova serie Amazon Prime a lui dedicata.

Il 29 ottobre sono stati rilasciati i primi 5 episodi. A ben guardare, nella prima puntata incorriamo subito in un errore storico piuttosto grave. Si dice che quando Juan Domingo Peròn – una figura importantissima per la storia dell’Argentina, essendone stato Presidente dal 1946 al 1955 e poi ancora dal 1973 al 1974 – morì, Diego aveva 9 anni.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Paolo Rossi e Maradona: una strana coincidenza li accomuna dopo la morte

Facendo, tuttavia, due calcoli ciò non è possibile. Maradona è nato nel 1960 e a 9 anni, nel 1969, Peròn era ancora vivo e vegeto, essendo morto nel 1974. Quando l’allora Presidente degli argentini passò a miglior vita, in realtà, la leggenda del calcio aveva 14 anni.