Home Televisione Manuel Bortuzzo, le prime parole dopo l’aggressione: il ricordo di quel tragico...

Manuel Bortuzzo, le prime parole dopo l’aggressione: il ricordo di quel tragico momento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:49

Manuel Bortuzzo, queste furono le sue prime parole dopo l’aggressione. L’intervista di Bruno Vespa all’indomani della tragica sparatoria 

Manuel Bortuzzo
Fonte foto: Getty Images

Uno dei più grandi protagonisti in assoluto di questa nuova e sesta edizione del Grande Fratello Vip è senza dubbio Manuel Bortuzzo, il nuotatore che sta conquistando il pubblico da casa, ma anche i compagni di viaggio, con la sua personalità e il suo carattere determinato e dolce.

Il ragazzo è costretto su una sedia a rotelle, a causa di una lesione del midollo, in seguito ad una sparatoria avvenuta nella periferia Sud di Roma. Manuel, che si trovava in compagnia della fidanzata, è stato raggiunto da un colpo di pistola, scambiato probabilmente per un’altra persona.

Era il 2019 quando quel tragico fatto avvenne e pochi giorni dopo, il giovane nuotatore si risvegliò in un letto d’ospedale. Un paio di settimane dopo, Bruno Vespa andò a trovarlo e lo intervistò per Porta a Porta. Ricordiamo insieme le sue parole dopo quel terribile momento.

Manuel Bortuzzo, le prime parole nel letto d’ospedale: il ricordo di quella terribile serata

In questi giorni, Manuel Bortuzzo ha stupito tutti nella Casa, alzandosi dalla sedia a rotelle e provando a camminare. Una scena toccante che dimostra quanto questo ragazzo abbia cuore, grinta, determinazione. Un esempio per tutti quanti.

Nel 2019 rimase ferito in seguito ad un colpo di pistola nella periferia di Roma Sud. Intervistato da Bruno Vespa, già all’epoca risvegliato da poco nel letto d’ospedale aveva dimostrato subito di non aver perso il sorriso, determinato ad iniziare il percorso di riabilitazione, senza mai aver perso la speranza. Raccontò che l’aggressione la ricordava nitidamente e dopo essere caduto a terra, l’ultima immagine fu quella dei quattro poliziotti che lo soccorsero. Nei giorni in cui è rimasto in coma farmacologico, il ragazzo ha raccontato di aver vissuto come un incubo perché pensava di essere stato rapito dagli aggressori.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Martina Rossi ex fidanzata Manuel Bortuzzo, il motivo del loro addio

Ad oggi non ha perso la speranza e un giorno vuole ritornare in piscina a nuotare. La carica di questo ragazzo dimostra che è un campione da cui trarre ispirazione ed esempio.