Home Personaggi Beppe Sala, chi è? Una grandissima riconferma

Beppe Sala, chi è? Una grandissima riconferma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:27

Beppe Sala sta per essere raggiungere un traguardo davvero importante. Ma che cosa si sa sul sindaco di Milano? Tante curiosità.

beppe sala

Beppe Sala è senza alcun dubbio uno dei nomi attorno a cui c’era maggiore attenzione in queste ultime settimane, ma anche e soprattutto in questi ultimi due giorni. Infatti, come tutti sapranno, si sono svolte le elezioni in molte città importanti, tra cui anche Milano. L’uomo è sindaco uscente del capoluogo lombardo, ma ha deciso, come è consuetudine e prassi, di ricandidarsi.

Ed ecco che, come dicono i primi dati e le prime previsioni, per lui potrebbe arrivare una vittoria schiacciante, con una riconferma che rappresenterebbe per lui una grandissima soddisfazione. Ma che cosa si sa su di lui? Su un personaggio così noto e così in voga le curiosità non possono non essere tantissime. Giusto dunque entrare nel dettaglio e nello specifico.

Beppe Sala, chi è? La sua carriera diventata un’ascesa

  • Nome e cognome: Giuseppe Sala
  • Luogo di nascita: Milano
  • Data di nascita: 28 maggio 1958
  • Professione: dirigente d’azienda

Sala è nato a Milano ed è poi cresciuto in Brianza. L’attuale sindaco di Milano ha concluso il suo percorso di studi laureandosi in Economia aziendale alla Bocconi. La sua vita lavorativa è cominciata alla Pirelli, gruppo aziendale dove ha lavorato per ben vent’anni, fino a diventare nel 1998 amministratore delegato di Pirelli Pneumatici. Nel 2002 ha poi assunto la carica di direttore finanziario (Chief Financial Officer) di Tim e dall’anno successivo al 2006 è stato direttore generale di Telecom Italia. Nel 2007 e 2008 Sala è stato presidente di Medhelan Management & Finance e consulente senior per Nomura. Insomma, una carriera dirigenziale davvero di altissimo livello.

Per quel che riguarda la sua attività politica e il suo impegno nel settore pubblico, tutto ha inizio nel 2009 quando viene chiamato dall’allora sindaca di Milano Letizia Moratti per diventare il direttore generale del Comune di Milano, incarico ricoperto fino a giugno 2010. Amministratore delegato di Expo 2015, di cui dal 2013 al 2015 è stato anche commissario unico delegato del governo. presidente di A2A, azienda pubblica dell’energia e dei servizi della Lombardia, consigliere di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti: questi gli altri suoi incarichi. Ed ecco che, a febbraio 2016, diventa sindaco di Milano con il 42% delle preferenze le primarie del Partito democratico per succedere a Giuliano Pisapia. A giugno ha ottenuto il maggior numero di voti al primo turno, con il 41,7%, per poi vincere il ballottaggio contro il candidato del centrodestra Stefano Parisi con il 51,7% dei voti. Il resto è storia recente, con la ricoferma sempre più vicina.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Roberto Gualtieri, chi è? Da ministro ad aspirante sindaco della Capitale

Beppe Sala, che cosa si sa sulla sua vita privata? I dettagli

Per quel che riguarda la sua vita privata e sentimentale, si può dire che Beppe Sala si è sposato e divorziato tre volte, l’ultima dopo un matrimonio che è durato per ben 12 anni. Attualmente è legato a Chiara Bazoli, figlia del presidente emerito di Intesa Sanpaolo Giovanni Bazoli. La 51enne, che ha avuto tre figli da una precedente storia d’amore, lavora per la Fondazione Feltrinelli. La coppia vive nel quartiere di Brera, nel cuore del centro storico di Milano.