Home Cinema This is us, Angela Ciabuti è Beth: scoppia la polemica su Twitter

This is us, Angela Ciabuti è Beth: scoppia la polemica su Twitter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:03

Angela Ciaburri, l’attrice scelta per vestire i panni di Beth nel remake italiano di This is us non piace ai fan della serie originale, il motivo.

Da I Cesaroni Tutti per Bruno sono molte le serie remake approdate in Italia, tuttavia con This is us la Rai ha deciso di puntare davvero in alto. La serie targata Fox, in onda dal 2016, ha commosso il mondo e vanta un cast a dir poco eccezionale, basta pensare a Milo VentimigliaMandy Moore.

Dall’obesità alle dipendenze, passando per la povertà, l’amore, la morte, il razzismo, sono innumerevoli le tematiche affrontate dalla nota serie, che giungerà probabilmente a termine con la sesta stagione. La Rai ha previsto l’uscita del remake per il 2022, si chiamerà Noi – la serie.

Da This is us a Noi, perché la scelta di Angela Ciaburri crea polemica

Lino Guanciale e Aurora Ruffino sono stati scelti per i ruoli di Ventimiglia e di Mandy Moore, ma se non tutti si sono detti entusiasti per questa scelta caso ben diverso è stato quello di Angela Ciaburri. All’attrice è stato dato il compito di interpretare Beth, la moglie di Randall uno dei personaggi cardine della serie.

Randal è stato infatti adottato da Rebecca e Jack, la coppia in attesa di tre gemelli ne ha perso uno al momento del parto e ha deciso di accogliere nella propria famiglia il piccolo abbandonato. Il piccolo è afroamericano e crescendo cerca con sempre maggiore spinta di conoscere meglio le proprie origini, in questo percorso sono due le persone fondamentali: il suo insegnante alla scuola privata e Beth, l’amore della sua vita.

Beth è fondamentale nella vita di Randall per comprendere al meglio le sue origini, per questo la scelta di Angela Ciaburri ha scatenato i fan della serie originale su Twitter. Tuttavia, proprio la distanza culturale tra l’Italia e gli Stati Uniti fa sì che alcune tematiche debbano essere per forza di cose adattate alla cultura italiana. Non va infatti dimenticato che Noi – La serie è un reboot e come tale prende solo ispirazione al prodotto originale, non ci resta quindi che aspettare il 2022 per scoprire quali saranno i punti di forza della serie con Lino Guanciale.