Home News Sergio Japino in lacrime, il dolore al funerale di Raffaella Carrà

Sergio Japino in lacrime, il dolore al funerale di Raffaella Carrà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:26

Sergio Japino in lacrime, il noto regista si è mostrato davvero a pezzi al funerale di Raffaella Carrà.

Sergio Iapino
screenshoot Rai Uno

Sono immagini di vero dolore quelle che da qualche minuto si stanno susseguendo nella diretta di Rai Uno dedicata al funerale di Raffaella Carrà, cosi come quelle viste nei giorni precedenti.

La conduttrice è morta il 5 Luglio dopo un cancro ai polmoni che non le ha lasciato scampo e di cui fino alla fine non si è saputo nulla.

A dare notizia è stato proprio il suo ex compagno che fino alla fine è stato al suo fianco e che oggi è al primo posto per darle tra le lacrime il suo ultimo saluto.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Raffaella Carrà scelta discutibile della Rai: “potevano evitarlo”

Sergio Japino, il dolore e la commozione sul suo volto

Sergio Japino è lui la persone che insieme ai nipoti Matteo e Federica, della conduttrice sta soffrendo maggiormente per la morte della grande Raffaella Carrà.

Sono stati una coppia per tantissimi anni e anche dopo la fine dell’amore sono rimasti uniti l’uno all’altra come una grande famiglia ed è stato proprio lui a starle vicino fino alla fine.

“Quando Sergio mi ha chiamato per dirmi che Raffaella sta molto male ho capito che era la fine” sono queste le parole che proprio il questo momento il prete ha detto nel suo discorso in Chiesa. Parole che ancora una volta commuovono il diretto interessato con il volto distrutto dal dolore, sotto la mascherina che copre una parte della faccia.

Sempre lui è stata la persona a starle vicino durante il corteo funebre dei giorni scorsi in cui il feretro ha fatto il giro dei luoghi simbolo della sua carriera, accompagnato da una grande folla di fan che ancora oggi sono fuori a seguire la cerimonia e a renderle omaggio.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Funerale Raffaella Carrà: “il male l’ha spuntata”

A spiccare proprio in Chiesa, il grande mazzo di fiori che accanto a quello dei nipoti, vede la grande scritta Sergio: un segno e un simbolo di un grande amore che di certo non finirà mai nemmeno dopo la morte.