Home Televisione Giovanni Muciaccia, la verità su Art Attack: “Non ve l’ho mai detto”

Giovanni Muciaccia, la verità su Art Attack: “Non ve l’ho mai detto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

Giovanni Muciaccia ha svelato che cosa accadeva qualche volta dietro le quinte di Art Attack: “Non ve l’ho mai detto, ma ora siete grandi.”

muciaccia giovanni

Giovanni Muciaccia è stato per tantissimi anni uno dei volti più amati dai bambini di tutta Italia in quanto era il volto di Art Attack, il programma che insegnava a tutti a creare dei piccoli “attacchi d’arte” sfruttando tutto ciò che si poteva tranquillamente trovare tra le mura di casa.

Sono davvero tantissimi i capolavori in miniatura che quel programma contenitore, che andava in onda in chiaro su Rai Due, aveva creato, ma non solo.

Celebri infatti erano alcune espressioni che, di fatto, poi hanno fatto la storia di questo show, contribuendo a renderlo ancora più famoso. Emblematiche, ad esempio, sono state per anni le forbici dalla punta arrotondata che il conduttore consigliava sempre ai bambini di usare.

Ecco, proprio a riguardo il noto volto televisivo ha avuto modo di svelare un retroscena che tutti i suoi piccoli fan dell’epoca non si sarebbero mai immaginati.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Giovanni Muciaccia in un video musicale: un cantante gli rende omaggio

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Pastorizia Reload (@pastoriziareload)

Giovanni Muciaccia su Art Attack: “Qualche volta…”

Ecco il “segreto inconfessabile” di Giovanni Muciaccia che, a distanza di anni, ha svelato ciò che accadeva dietro le quinte di Art Attack: “Ormai siete cresciuti, ve lo posso dire: qualche volta, ma molto di rado, abbiamo utilizzato le forbici senza la punta arrotondata.”

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Gianni Muciaccia, marito Jo Squillo: è quello di Art Attack?

Questo fatto, assolutamente immaginabile, per tutti i piccoli telespettatori che ogni settimana seguivano le sue avventure, quelle del “Capo”, ossia il pupazzo protagonista degli spassosi intermezzi, o di Neil – Il Grande Artista, sarebbe stato impensabile.

Insomma, anche a distanza di anni, Art Attack rimane, ancora oggi, un esempio di quella sana tv educativa che ha fatto davvero molto successo ma che, allo stesso tempo, difficilmente tornerà in tv, all’interno dei palinsesti.

Questo divertente video di Muciaccia, anche lui oggi diventato “grande”, fa capire quanto sia ancora legato al suo personaggio ed a questa trasmissione.