Home Musica Albano e Romina, la verità dopo il divorzio: “Non l’ho permesso”

Albano e Romina, la verità dopo il divorzio: “Non l’ho permesso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:33

Spunta un retroscena davvero inaspettato riguardo al divorzio di Albano e Romina Power: tutti i dettagli, nessuno lo immaginava.

albano romina

Albano e Romina sono stati per tantissimi anni la coppia che ha fatto sognare milioni e milioni di italiani, oltre ovviamente a tante atre persone in giro per il mondo. È proprio per questo che la notizia rima della loro separazione poi, purtroppo, del loro divorzio ha fatto davvero molto male a tutti quanti.

Ecco un retroscena riguardo a quei concitati momenti, un particolare mai rivelato ma che allo stesso tempo fa capire in che rapporti hanno voluto lasciarsi i due e in che modo mantenerli sani, anche per il bene dei propri figli ma non solo.

Il retroscena che nessuno avrebbe mai immaginato.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Albano, chi sarà il suo erede? È chi meno te lo aspetti

Albano e Romina retroscena divorzio: come è andato?

Albano e Romina hanno rivelato  che durante e dopo il divorzio hanno sempre cercato di mantenere ottimi rapporti. Il motivo di questa scelta, sicuramente non semplice, per questi due va ricercato nel fatto che i loro fan hanno da sempre voluto vederli insieme e dunque litigare anche dal punto di vista professionale sarebbe stato qualcosa di davvero deleterio per entrambe le loro carriere.

Il fatto, inoltre, fattore non marginale, che i due siano stati il grande amore dell’altro ha fatto capire ad entrambi che la loro vita avrebbe potuto andare avanti, anche con altre persone, ma che comunque l’uno sarà sempre davvero molto importante per l’altro come del resto è anche normale che sia.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Albano e Romina di nuovo insieme: è passata un’infinità dall’ultima volta

Insomma, anche grazie a questa consapevolezza oggi Albano e Romina continuano ad avere un ottimo rapporto, a cantare insieme girando tutto il mondo. Ricordando il loro grande amore che oggi si è necessariamente trasformato ma che comunque è e rimarrà per sempre speciale.