Home Televisione Masterchef in lutto, morto grande protagonista della quarta edizione

Masterchef in lutto, morto grande protagonista della quarta edizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51

Lutto nel mondo di Masterchef: addio a Paolo Armando, grandissimo protagonista della quarta edizione dello show.

Masterchef, il paragone social non passa inosservato: dii cosa si tratta

Dolore e lutto nel mondo di Masterchef. Infatti è scomparso improvvisamente e prematuramente  Paolo Armando. Quest’ultimo era stato protagonista della quarta edizione del programma, andata in onda tra dicembre 2014 e marzo 2015. Aveva 49 anni ed era un informatico, lavorando tra l’altro presso la provincia di Cuneo. La cucina però era la sua grande passione ed è per questo che aveva portato a partecipare al cooking show.

Paolo era stato, per il suo carattere e la sua personalità, soprannominato la tigre di Masterchef. Ed è proprio con questo soprannome che viene ricordato in queste ora sul mondo dei social network, anche dai tanti fan che stanno scrivendo messaggi di cordoglio per la sua scomparsa. Una notizia improvvisa che ha davvero colpito tutti, in particolar modo chi l’ha apprezzato e conosciuto ai fornelli della trasmissione prodotta e trasmessa da Sky.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Dawsons’s Creek in lutto: se ne è andata, il Covid l’ha portata via

Lutto Masterchef, addio a Paolo Armando: protagonista della quarta edizione

Sicuramente Paolo Armando è stato uno dei concorrenti più amati e maggiormente divertenti nella storia di Masterchef. Ed è per questo che oggi nel mondo del web si leggono tantissimi messaggi di enorme dispiacere per la sua morte e per la sua scomparsa prematura. Un lutto improvviso che ha colpito il mondo della trasmissione Sky e tutti i suoi telespettatori, che sono senza dubbio molto numerosi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Anna Safroncik in lutto: se ne è andato, l’ultimo saluto

A volerlo ricordare è stato proprio il presidente della Provincia di Cuneo, Federico Borgna, ha rilasciato delle dichiarazioni, riportate da La Stampa: “Si tratta davvero di una grande perdita. Un dolore enorme e un vuoto incolmabile sia per noi sia per tutta la comunità provinciale che aveva imparato a conoscerlo e ad apprezzarne le grandi doti umane e professionali. Siamo vicini alla famiglia in questo momento di così grande dolore“. Insomma, un’altra tragedia tocca il mondo della televisione e dello spettacolo. E chissà se, nella prossima edizione di Masterchef, ci sarà modo di ricordarlo. Con il sorriso sulle labbra e con la simpatia che l’ha sempre caratterizzato nella sua avventura al cooking show.