Home Personaggi Vittoria Puccini “Non avevo mai provato…”: l’amore con Fabrizio Lucci

Vittoria Puccini “Non avevo mai provato…”: l’amore con Fabrizio Lucci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:22

Apprezzata e stimata attrice, la splendida Vittoria Puccini e quelle parole sul suo fidanzato, Fabrizio Lucci: l’ammissione molto forte

Vittoria Puccini "Non avevo mai provato...": l'amore con Fabrizio Lucci
V. Puccini (fonte foto: Instagram, @ vittoriapucciniofficial)

È un’attrice straordinaria, amatissima dal suo folto e nutrito pubblico di fan e follower: ma anche gli affezionati più attenti forse non sanno delle parole intense rilasciate da Vittoria Puccini in merito al fidanzato Fabrizio Lucci.

Una carriera costellata di successi, importanti traguardi e grandi obiettivi centrati, quella vissuta ai massimi livelli da Vittoria Puccini, protagonista di un percorso professionale davvero importantissimo, grazie al quale ha potuto dimostrare a tutti il proprio talento e la propria bravura.

Con personaggi di tale notorietà, è comprensibile che nei fan spesso scatti la voglia e la curiosità di conoscere dettagli legati non soltanto alla carriera ma anche alla vita privata.

A proposito di Vittoria, è nota la sua relazione con Fabrizio Lucci: ma chi è quest’ultimo e come ne ha parlato in passato l’attrice?

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Vittoria Puccini ‘asfalta’ Ilary Blasi, brutto risveglio per la conduttrice

Vittoria Puccini vita privata: da Alessandro Preziosi al fidanzato Fabrizio Lucci

Vittoria Puccini "Non avevo mai provato...": l'amore con Fabrizio Lucci
V. Puccini (fonte foto: Instagram, @ vittoriapucciniofficial)

Prima che facesse il suo ingresso nella vita di Vittoria, Fabrizio Lucci, l’attrice è stata in passato legata al collega Alessandro Preziosi, come i fan più attendi alle vicende della Puccini di certo ricorderanno.

I due si conobbero sul set di “Elisa di Rivombrosa“, e ne scaturì dalla relazione un importante legame che portò alla nascita di loro figlia.

La coppia prese poi strade diverse e si lasciò, restando però in ottimi rapporti anche in virtù di ciò che “abbiamo in comune, una cosa molto importante, nostra figlia”, dichiarò l’attrice a Grazia.

Nella stessa occasione la Puccini ha spiegato che vogliono crescere la figlia “insieme e non separatamente“, e che spesso si ritrovano tutti e 3 per un pranzo o una cena.

Come detto, però, l’amore ha poi bussato alla porta di Vittoria, quando cioè ha incontrato il suo attuale fidanzato, Fabrizio Lucci.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Vittoria Puccini, duro addio ad Alessandro Preziosi: “Ho sofferto molto”

Vittoria Puccini compagno Fabrizio Lucci: chi è, età, le parole dell’attrice

Vittoria Puccini "Non avevo mai provato...": l'amore con Fabrizio Lucci
Post di V. Puccini (fonte foto: Instagram, @ vittoriapucciniofficial)

Per quanto riguarda le informazioni a proposito di Fabrizio Lucci, va detto che quelle disponibili sono davvero poche, anche in virtù della gran riservatezza di quest’ultimo.

Stando a quanto noto, Fabrizio sarebbe nato il 30 luglio del 1961 ed avrebbe dunque, al momento, 59 anni.

Per quanto riguarda il lavoro e la professione di Lucci, è noto che quest’ultimo sia un affermato direttore della fotografia, con il suo lavoro che si può apprezzare, ad esempio e per citarne solo qualcuno, in progetti importanti come Don Matteo, Coco Chanel, Ho sposato uno sbirro.

E proprio grazie al lavoro, Lucci incontrò quella che sarebbe poi diventata il suo amore, la Puccini.

Nel corso di un’intervista rilasciata a Vanity Fair, l’attrice e noto personaggio del mondo dello spettacolo, ebbe modo di dichiarare a proposito del compagno, tra le altre cose: “Mi sento finalmente appagata, arresa bene, in pace. Come quando ‘non devi più’: avere paura, fremere, cercare altro, aspettare”

La Puccini ebbe modo, nella medesima occasione, di farne anche un profilo delle doti e delle caratteristiche che la colpirono.

Definì infatti Fabrizio come “un uomo posato: molto realizzato, senza frustrazioni, ansia, angosce”.

Inoltre, sottolineò anche che “Non avevo mai provato tanta sicurezza nei confronti di una storia