Home Personaggi Claudio Rego marito D. Rettore: quel primo incontro “quasi catastrofico”

Claudio Rego marito D. Rettore: quel primo incontro “quasi catastrofico”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

È una coppia straordinaria, quella formata da Donatella Rettore e dal marito Claudio Rego: tanti anni d’amore e felicità per loro, ma non tuti sanno di quel retroscena legato al primo incontro

Claudio Rego marito D. Rettore: quel primo incontro "quasi catastrofico”
Claudio Rego (fonte foto: Youtube, Rai)

Donatella Rettore è un’artista semplicemente straordinaria, dalla fama incredibile e dal grandissimo successo comprovato da una carriera vissuta sempre ai massimi livelli frutto di un talento sopraffino.

Simpatia, bellezza, bravura, un personaggio esplosivo che ha dato un enorme contributo alla musica grazie alla sua forza e alle grandi qualità e doti che tutti coloro che la seguono da tempo le attribuiscono.

I fan più attenti sanno bene che a camminare accanto a lei, ad accompagnare Donatella Rettore nel meraviglioso viaggio del suo percorso artistico – professionale, c’è il marito Claudio Rego, l’uomo della sua vita con cui sta da più di 40 anni.

Tutte le curiosità, i dettagli, le informazioni e i particolari a proposito di quest’ultimo e del rapporto con la Rettore, a cominciare proprio da quel retroscena inerente il loro primo incontro.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Donatella Rettore: il dramma vissuto: “Mi dissero di non dire nulla”

Claudio Rego marito Donatella Rettore: quel retroscena sul primo incontro

Claudio Rego marito D. Rettore: quel primo incontro "quasi catastrofico”
D. Rettore e Claudio Rego (fonte foto: Youtube, Rai)

Con un personaggio della fama e notorietà come Donatella Rettore, ed un amore tanto lungo e basato sul rapporto così solido e profondo, non mancano di certo curiosità e retroscena particolari, proprio come quello raccontato durante una ospitata a Domenica In dalla ‘Zia’ Mara Venier.

In questa occasione, infatti, Donatella si è raccontata, affrontando diversi temi legati sia al suo privato che alla incredibile carriera e al suo percorso professionale ed artistico costellato di successi, importanti traguardi ed enormi soddisfazioni.

Durante la chiacchierata Mara le rivela che mentre la cantante viaggiava, “siamo andati a casa tua e abbiamo incontrato tuo marito”.

Quest’ultimo, che appare in una clip, spiega proprio della loro vita di coppia, “con momenti spettacoli, momenti complicati, una vita decisamente entusiasmante, felice”.

Poi Claudio fa cenno a due momenti in cui si è incontrato con quella che sarebbe diventata sua moglie, “la prima in uno studio di registrazione, ed è stato un incontro quasi catastrofico. Ci siamo veramente odiati”.

Allo stesso tempo, quest’ultimo svela che i due si sono rincontrati alcuni mesi dopo in un Festival Rock e “non ci siamo più mollati”.

È Donatella a chiarire quanto accaduto nel primo incontro: “Io sono cosmopolita, devo conoscere tutti, romani, napoletani, calabresi. E ho provato un approccio con loro e mi hanno cacciato”.

Claudio infatti al tempo suonava il basso con il fratello, spiega la Rettore, facevano i provini ai cantanti.

Donatella aggiunge che le fu detto: “No, i cori li facciamo noi, tu vai di là. Sono stata trattata da provinciale”.

Il secondo incontro ebbe luogo in occasione di un Festival, e Claudio le si avvicinò e le disse: “ti ricordi di me?”. Successivamente aggiunge “ci ha provato tutto il tempo”.

Claudio nella clip infatti aggiunge, rispetto al secondo incontro: “Mi ricordo che al ritorno da Taranto, verso Roma in pulmino, le ho messo una mano sulla spalla e credo di averla tolta sul raccordo anulare di Roma dopo quasi cinque ore di viaggio”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Pierluigi Diaco e Donatella Rettore, retroscena sulla loro lite


Fonte video: Youtube, Rai

Chi è Claudio Rego, il marito di Donatella Rettore: età, curiosità, biografia

Claudio Rego marito D. Rettore: quel primo incontro "quasi catastrofico”
Donatella Rettore – C. Rego (fonte foto: Youtube, Rai)

Quando si parla di personaggi tanto importanti e noti come Donatella Rettore e di un amore tanto lungo e basato su un rapporto così forte, è comprensibile che scatti nel pubblico la curiosità anche per aspetti legati alla vita privata dei suddetti e alla voglia di conoscere anche maggiori dettagli a proposito, in questo caso, di Claudio Rego.

Va detto tuttavia che quest’ultimo è sempre stato molto riservato e ha sempre tenuto molto alla propria privacy, e quindi non è purtroppo possibile rispondere ad alcune domande, come quelle relative ad esempio all’età.

Ciò che invece è certa è la passione molto forte che ha accompagnato Claudio nel corso della sua vita, la stessa che, come sopra detto, ha reso possibile l’incontro con quella che sarebbe diventata poi la sua compagna e sua moglie: la musica.

In virtù della riservatezza di cui sopra, non vi sono informazioni specifiche sul personaggio, di cui si sa però che ha un vero e proprio amore molte intenso nei confronti dei cani e degli animali in generale.

Non solo, perché tra le sue passioni vi è anche quella del ciclismo.

Molte passioni sono in comune, tra moglie e marito, uno degli aspetti questo che ha permesso un rapporto così bello e profondo ed una unione tanto lunga.

Non va inoltre dimenticato, nel focus su Claudio, che quest’ultimo da musicista, ha dato un contributo tangibile alla carriera della moglie, avendo con lei collaborato a molti successi.

Donatella Rettore e Claudio Rego, il matrimonio

Claudio Rego marito D. Rettore: quel primo incontro "quasi catastrofico”
Donatella Rettore – C. Rego (fonte foto: Youtube, Rai)

Come raccontato in precedenza, sin dai tempi del primo, o per meglio dire del secondo incontro, come lo stesso Claudio ha raccontato, la coppia non si è più lasciata.

Erano gli anni ‘70 quando i due hanno cominciato a camminare l’unico accanto all’altra, dando vita ad un legame che dura tutt’oggi, più intenso che mai.

Nel 2005, a suggellare e coronare il loro amore, è arrivato anche il matrimonio, con la coppia che vive, stando a quanto noto, a Castelfranco Veneto.

Claudio Rego e Donatella Rettore: il dramma del figlio perso

Un rapporto davvero splendido, quello instaurato nel corso del tempo da Rego e Rettore, che ha avuto però anche i suoi momenti di dolore e sofferenza.

I fan più attenti e che da tempo seguono con costanza ed affetto le vicenda inerente la grande artista, sanno che la Rettore e il marito, hanno vissuto un forte dolore quando persero il bambino.

La triste vicenda è stata raccontata da Donatella anche a Vanity Fair, e in tale occasione ha svelato: “dovevamo avere un figlio di 20 anni, l’abbiamo perso che era ancora nella pancia, e non è accaduto più”.

Sembra che ci siano state delle terapie fatte in seguito, e che le fu più volte detto che entrambi stavano bene “ma che non veniva ed era un mistero. Oltre non ho voluto insistere”.

Un concetto ripreso dalla Rettore anche in un’intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni, quando a proposito di quale sia stato il periodo di vita più duro, ha svelato: “quando sono morti i miei genitori e quando, a 38 anni, persi il mio bambino”.

Non mancò in quel frangente di sottolineare in quale modo e grazie a cosa riuscì a superare quel momento doloroso, facendo riferimento alla musica e proprio a suo marito Claudio.