Home Streaming Su Netflix arriva il film che racconta uno dei maggiori scandali della...

Su Netflix arriva il film che racconta uno dei maggiori scandali della storia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55

Sta per arrivare su Netflix un film tratto da eventi realmente accaduti, successi ad inizi ‘900 e che furono passati alla storia come uno dei maggiori scandali. 

Il ballo dei 41 (Netflix)

Netflix e le storie vere hanno un feeling particolare. Infatti, il servizio streaming, all’interno del suo catalogo presenta tantissimi film e serie televisive che raccontano eventi e persone che hanno fatto parte della nostra storia. Recentemente, ad esempio, è uscito il film francese Madame Claude, oppure la serie tv The Serpent, entrambe molto ben accolte dal pubblico.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Il trailer della serie Netflix che ha fatto impazzire il web

Adesso Netflix è pronto a lanciare un altro film basato su un evento realmente accaduto e che ha sconvolto un intero Paese.

In arrivo il nuovo film Netflix basato su una storia vera

Il ballo dei 41 (Netflix)
Il ballo dei 41 (Netflix)

Il 12 maggio uscirà su Netflix il film Il Ballo dei 41 diretto da David Pablos. Il film è basato su un evento storico accaduto in Messico all’inizio del XX secolo, precisamente il 18 novembre 1901 quando ci fu una retata della polizia che irruppe in una festa privata dove trovò 41 uomini che ballavano.

L’episodio è stato descritto nel libro “I quarantuno: romanzo critico sociale”, scritto sotto lo pseudonimo di Eduardo A. Castrejón nel 1906. Nell’edizione del 2010, il celebre scrittore Carlos Monsiváis afferma che “La cosa più significativa del raid dei 41 è la detenzione arbitraria di un gruppo che si diverte un sabato sera. (…) I diritti civili e umani dei “pervertiti” non sono nemmeno concepiti, e “il cattivo esempio” è un crimine sufficiente”.

Tutto su Il Ballo dei 41: trama, cast e trailer

Il ballo dei 41 (Netflix)

Il Ballo dei 41 è stato scritto e ideato dalla sceneggiatrice Monika Revilla. David Pablos racconta l’evento accaduto all’alba del 18 novembre 1901 quando la polizia messicana irruppe in una festa privata al numero 4 di Calle de la Paz (oggi Ezequiel Montes).

Lì c’era un gruppo di uomini che ballavano e 41 sono stati arrestati, 19 dei quali erano vestiti da donne. Alla festa c’era anche un’altra persona che è riuscita a evitare l’arresto, Ignacio de la Torre, nientemeno che il genero del presidente del Messico.

Ignacio era sposato con Amada Díaz, la figlia maggiore del militare e politico Porfirio Díaz, ma la sua quotidianità è stata sconvolta dall’incontro con Evaristo, il 42° membro del ballo che è riuscito a scappare.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> E’ su Netflix il film pronto a sorprendere tutti con un cast d’eccezione

Il cast principale del film Il Ballo dei 41 è composto da Emiliano Zurita, Mabel Cadena, Fernando Becerril, Paulina Álvarez Muñoz e Alfonso Herrera.