Home Televisione Brumotti minacciato di morte: lui riposta il messaggio sui social

Brumotti minacciato di morte: lui riposta il messaggio sui social

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:34
CONDIVIDI

Vittorio Brumotti è stato minacciato di morte sui social: l’inviato di Striscia La Notizia riposta tutto e fa diventare virale il messaggio.

vittorio brumotti

Vittorio Brumotti, come ormai è noto, viene spesso e volentieri coinvolto in situazioni pericolose. Il suo nobile intento di provare a contrastare reati quali spaccio e altre attività illecite, talvolta mette la sua incolumità a dura prova. Nonostante tutte le precauzioni, lo storico inviato di Striscia La Notizia è quasi sempre in pericolo. Dopo la puntata andata in onda a Brescia, la troupe televisiva ha ricevuto l’ennesima aggressione.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Annachiara Zoppas fidanzata Vittorio Brumotti: è tutto pronto, i dettagli

L’intervento delle forze dell’ordine è riuscito a rimediare alla situazione, accorsa sul luogo a sventare quello che poteva essere un potenziale pericolo ben più concreto del solito.

Dopo le percosse ricevute, i due aggressori sono stati identificati, e successivamente arrestati dalla polizia. Sui social network, le discussioni sono sempre numerose, e la maggior parte degli utenti apprezza molto l’operato di Brumotti. Ma purtroppo, qualche voce fuori dal coro decide di spingersi oltre.

Vittorio Brumotti minacce gravissime: lui pubblica tutto

vittorio brumotti

Oltre ai tanti messaggi di solidarietà e gratitudine che riceve, Vittorio Brumotti ha anche la sfortuna di ricevere qualche messaggio intimidatorio da parte di alcuni utenti. Non è chiaro se siano persone reali o account fasulli creati appositamente per infastidire, ma quel che è certo è che questo fenomeno sia da contrastare prontamente, onde evitare che possa sfociare in azioni vere e proprie.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Striscia La Notizia, nuova aggressione a Vittorio Brumotti: è polemica

L’utente in questione, è apparso nelle storie Instagram dell’inviato. Il messaggio in questione, rimproverava al campione di bike trial la presunta colpa di riprendere pubblicamente scene quotidiane di spaccio, quasi come se volesse giustificare tutte le aggressioni subite. Il messaggio è apparso senza particolari filtri, con tanto di minacce intimidatorie e insulti al reporter e a tutti i suoi collaboratori, che quotidianamente corrono rischi ingenti.

brumotti minacce

Non si sa se il caso in questione sia isolato, ma è possibile immaginare che il ciclista riceva tanti messaggi simili. Per fortuna, però, risultano essere una minima parte. Da come si può evincere, i messaggi di affetto e stima reciproca sono altrettanti, e superano di gran lunga le minacce che riceve ogni giorno per i suoi servizi.