Home Storie Sergio Castellitto, nessuno se lo aspettava da lui

Sergio Castellitto, nessuno se lo aspettava da lui

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:37
CONDIVIDI

Nessuno se lo aspettava da Sergio Castellitto eppure l’attore è riuscito in un’impresa capitata a pochi altri artisti italiani. Ecco cosa è successo.

Sergio Castellitto
Sergio Castellitto (Getty Images)

Stasera rivedremo l’attore in Una famiglia perfetta, film in onda in prima serata dalle 21.20 su Cine34 il canale di Mediaset dedicato al cinema italiano. Il film è del 2012 ed è stato tratto da un soggetto di Luca Miniero e Massimo Gaudioso. La regia è affidata a Paolo Genovese che insieme a Fernando Leon de Aranoa e Marco Alessi ha curato la sceneggiatura.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Il ricordo della sua infanzia

Nel cast del film al fianco di Castellitto troviamo altri attori di grandissimo calibro come Claudia Gerini, Carolina Crescentini, Marco Giallini, Ilaria Occhini, Eugenio Franceschini, Maurizio Mattioli, Francesca Neri, Maurizio Mattioli e molti altri ancora.

Sergio Castellitto, una cosa che nessuno sapeva

Sergio Castellitto
Sergio Castellitto

Non tutti sanno che Sergio Castellitto ha recitato anche in inglese. Lo abbiamo visto infatti interpretare il ruolo di Re Miraz in Le Cronache di Narnia Il Principe Caspian. Il classico ruolo da cattivone regala una sfaccettatura insolita del nostro nei panni dello zio antagonista del giovane Caspian che da il nome al sottotitolo del film stesso.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Castellitto all’ospedale

Non sono tantissimi, sicuramente meno di quanti si pensi, gli attori italiani che hanno recitato completamente in lingua inglese, spesso doppiati quando si sono presentati sul palcoscenico di produzioni straniere. Castellitto dimostra anche in questo caso di essere un uomo dalla profonda cultura oltre che abile ad adattarsi a tutte le situazioni anche a quella di recitare in una lingua diversa dalla sua.

Qualcosa in più sull’attore

Andiamo a scoprire qualcosa in più su Sergio Castellitto. L’attore è nato a Roma il 18 agosto del 1953. La sua famiglia d’origine è molisana. Ha esordito prestissimo a teatro, dimostrandosi attore dotato di grande personalità e intelligenza nel calarsi nelle parti. Il suo esordio al cinema è arrivato nel 1981 con un grandissimo regista come Francesco Rosi, nel film Tre Fratelli. In carriera ha avuto anche il merito di diventare regista, ottenendo ottimi risultati come per esempio con Non ti muovere. Vedremo stasera la sua interpretazione in un film di assoluto livello, giostrato con intelligenza e diretto davvero molto bene.