Home Televisione Antonella Clerici disperata: il suo passato torna a galla dopo tanti anni

Antonella Clerici disperata: il suo passato torna a galla dopo tanti anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:06
CONDIVIDI

Antonella Clerici ha voluto ricordare un momento davvero difficile della sua vita: il suo passato torna a galla all’improvviso.

antonella clerici piange

La celebre conduttrice televisiva italiana Antonella Clerici, ha fatto impensierire tutti i suoi fan e seguaci. Ovviamente, prendendo in causa anche tutti i telespettatori che seguono da casa il suo seguitissimo programma. La regina del mezzogiorno sull’emittente di Rai 1, infatti, ha pubblicato una foto su Instagram ritraente il suo cane. Infatti, a quanto si può dedurre dalla descrizione, l’animale in questione non è più con la donna.

Si è pensato subito a una scomparsa, cosa che non ha fatto altro che fare breccia nel cuore dei suoi numerosi follower, i quali non sono rimasti indifferenti davanti a questo tragico avvenimento. Essendo un fatto avvenuto parecchio tempo fa, si tratta oramai di un brutto evento, ma anche di una dolce mancanza che le ha ricordato l’animale. Centinaia di commenti si sono uniti alla nostalgia della donna.

LEGGI ANCHE >>> Antonella Clerici, quel ricordo straziante: “Dopo quel giorno sono cambiata”

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Antonella Clerici (@antoclerici)

Antonella Clerici disperata: “E’ subito nostalgia”

Antonella Clerici

La famosa presentatrice televisiva Antonella Clerici, nella foto ritraente il suo cane, è apparsa tra le righe del post ancora parecchio scossa. Benché sia un evento purtroppo già passato, la donna ha rimosso questo shock con grande fatica, facendo notare che la cicatrice sia ancora evidente.

LEGGI ANCHE >>> I Soliti Ignoti sospeso, non va in onda oggi: ecco quando torna su Rai Uno

Il suo cane, di razza Labrador, si chiamava Oliver, e come ogni cane che si rispetti era un animale davvero dolce e fedele. I commenti sotto la foto, sono stati tutti rivolti verso una sola direzione: consolare la conduttrice e farla sentire meno sola.

Insomma, un ricordo davvero difficile da smuovere e da lasciare chiuso nei meandri della mente.