Home News Ylenia Carrisi, spunta un messaggio inedito di Romina: appello disperato

Ylenia Carrisi, spunta un messaggio inedito di Romina: appello disperato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30
CONDIVIDI

Spunta un messaggio inedito ed assolutamente inaspettato di Romina Power nei confronti della figlia scomparsa Ylenia Carrisi. L’appello.

Albano Ylenia Carrisi
Ylenia Carrisi

E’ davvero un messaggio inedito e commovente quello che Romina Power ha lanciato alla figlia Ylenia Carrisi che purtroppo come sappiamo è scomparsa ormai 28 anni e da quel fatidico 31 dicembre 1993 non si hanno più tracce di lei.

Tutte le piste, infatti, sembrano portare nel vuoto e le possibili fonti continuano a non essere affidabili né tanto meno a dare certezze alla famiglia di Albano.

Ecco il bellissimo e toccante messaggio di una madre disperata, come lo è da quel giorno la cantante americana, che non smette di credere nel fatto che, da qualche parte, sua figlia sia ancora viva e che, un giorno, magari, possa anche tornare a casa per riabbracciare tutti i suoi cari che la accoglieranno a braccia aperte come è sempre stato nell’arco della sua vita.

LEGGI ANCHE >>> Ylenia Carrisi, retroscena agghiacciante sulla sua morte: Albano senza parole

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

Ylenia Carrisi, messaggio inedito di Romina Power per lei

Romina Power Ylenia
Romina Power

Il bellissimo quanto toccante e commovente messaggio di Romina Power nei confronti della figlia Ylenia Carrisi ha subito fatto il giro del web ed ha fatto continuamente sperare tutti i suoi fan: è ancora viva oppure no?

Un barlume di speranza c’è sempre soprattutto per la madre che continua a credere nel fatto che, un giorno, da qualche parte, la incontrerà di nuovo per poterla abbracciare e trascorrere tutto il tempo insieme, quello che in questi anni è stato loro tolto, purtroppo.

LEGGI ANCHE >>> Micaela Ramazzotti, gravidanza indesiderata: la sua carriera minacciata in un film

Al momento, infatti, la pista di New Orleans sembra essere caduta nel vuoto così come quella che portava ad un convento di suore in Asia non sembra avere trovato conferme. Insomma, le indagini sono ancora in alto mare e tutto è ancora aperto.