Home Televisione Barbara D’Urso minacciata sotto Natale: “Meriti le cose peggiori”

Barbara D’Urso minacciata sotto Natale: “Meriti le cose peggiori”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23
CONDIVIDI

Barbara D’Urso ha ricevuto degli insulti e delle minacce davvero molto pesanti sotto il suo ultimo post di Natale: “Meriti le peggiori cose.”

barbara d'urso

Barbara D’Urso ha, come ogni anno, postato una bellissima immagine per augurare a tutti i suoi amatissimi fan e follower tantissimi auguri di un sereno Natale da passare, per quanto possibile, in famiglia insieme ai propri cari.

Un bellissimo gesto da parte sua ma che, tuttavia, come purtroppo sempre più spesso accade, non è stato compreso come dimostrano  alcuni gravissimi e pesanti insulti e minacce che la conduttrice di Pomeriggio Cinque, Domenica Live e Live – Non è la D’Urso ha ricevuto.

Questi insulti sotto nei commenti che hanno letteralmente fatto rabbrividire, soprattutto visto e considerato il clima di festa che, seppur diverso dal solito, quest’anno sicuramente è diverso ma non per questo meno importanti.

Ecco la foto del suo ultimo post Instagram in cui, ovviamente, abbiamo oscurato tutti i nomi per privacy. Va anche detto, comunque, che ce ne sono tantissimi altri molto belli e sereni che le augurano “Col cuore” un sereno e felice Natale, affinché possa passare queste festività in pace e tranquillità.

LEGGI ANCHE -> Barbara d’Urso, su Instagram i video della vacanza: chi c’è con lei?

Barbara D’Urso, insulti sotto il post di Natale

barbara d'urso
Pomeriggio Cinque

Ecco uno dei tanti insulti che purtroppo Barbara D’Urso ha ricevuto sotto il suo ultimo post Instagram e che ha letteralmente fatto impazzire tutti i suoi fan e follower:

“Fai schifo…meriti le peggior cose!”

LEGGI ANCHE -> Antonella Clerici, mantello e stivali: così non l’avete mai vista

barbara d urso insulti natale

Queste cose hanno fatto letteralmente infuriare altri suoi follower che hanno cercato di difenderla come del resto è giusto che sia: insomma, non è affatto bello, proprio durante questa festività, degli insulti di questo tipo, come del resto è giusto che sia.

Insomma, purtroppo anche a Natale i “Leoni da tastiera” si palesano