Home Storie Valeria Bruni Tedeschi, quel folle discorso

Valeria Bruni Tedeschi, quel folle discorso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00
CONDIVIDI

Valeria Bruni Tedeschi, grandissima attrice nel panorama italiano, ha ricordato quel folle discorso che fece in onore dei David di Donatello.

Valeria Bruni Tedeschi (GettyImages)
Valeria Bruni Tedeschi (GettyImages)

Valeria Bruni Tedeschi, attrice italiana naturalizzata francese, durante la sua carriera attoriale ha vinto quattro David Di Donatello come miglior attrice protagonista per: La parola amore esiste, La seconda volta, Il capitale umano e La pazza gioia. Questo pomeriggio alle 17.25 su Rai Movie la vedremo protagonista nel film “Latin Lover“, regia di Cristina Comencini. Eccoci immersi in Puglia a celebrare il decimo anniversario dalla morte di Saverio Crispo, noto attore. Valeria indossa i panni di Stephanie, una delle figlie dell’attore che dalla Francia arriva nel piccolo paesino per questa celebrazione. Una commedia che vede scontrarsi e svelarsi le identità delle cinque figlie di Saverio. Inoltre ricordiamo questa pellicola per essere stata l’ultima prova d’attrice dell’immensa Virna Lisi. Ma cosa ha detto la Bruni Tedeschi di così tanto folle?

LEGGI ANCHE —> Micaela Ramazzotti, non tutti sanno una cosa della sua vita privata

Valeria Bruni Tedeschi, le sue parole hanno colpito tutti

Valeria Bruni Tedeschi (GettyImages)
Valeria Bruni Tedeschi (GettyImages)

Valeria, premiata ai David di Donatello nel 2017 con il film “La pazza gioia” come Miglior Attrice protagonista, durante quell’episodio fece un discorso che colpì tutti per la sua follia. L’attrice emozionatissima di ricevere quel riconoscimento è salita sul palco dei David per ringraziare tutti con un commovente discorso. Ha iniziato con il ringraziare il suo povero analista, passando a tutti gli uomini, ringrazia persino quelli che l’hanno abbandonata, perché ammette di essere fatta di tutti loro. I suoi ringraziamenti continuano sino ad arrivare a Pavese, Ungaretti, Leopardi. Il pubblico in lacrime per questo discorso al limite della realtà. Ai più sembrava un vero sketch comico, in un continuo alternarsi tra risate e pianti.

LEGGI ANCHE —> Flora Canto è la moglie di Enrico Brignano? Lui ha sposato un’altra

L’attrice è realmente una mina vagante. Il confine tra la sua vita reale e i suoi personaggi nei film è molto labile, infatti anche nella realtà sembra sempre che stia recitando. Un personalità sopra le righe che grazie alla sua vera essenza si è conquistata l’amore di tutto il pubblico.