Home Televisione Silvia Toffanin, quell’addio in diretta fa ancora male: “Mi mancherai”

Silvia Toffanin, quell’addio in diretta fa ancora male: “Mi mancherai”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48
CONDIVIDI

Silvia Toffanin ha dovuto dire addio ad una persona davvero molto importante che ha lasciato un segno enorme nella sua vita.

silvia toffanin
Silvia Toffanin

Come è già stato reso noto, lo scorso 29 ottobre Silvia Toffanin è stata colpita da un gravissimo lutto quando la madre, Gemma Parison, è venuta a mancare. La donna aveva 63 anni e la famiglia ha dichiarato che era tormentata da diverso tempo da una lunga malattia.

Nonostante la perdita orribile e recentissima, per i sabati successivi la compagna di Pier Silvio Berlusconi decise di andare comunque in onda con Verissimo, il programma che presenta con successo dal 2004. Fu commovente la chiusura della puntata del 31 ottobre, quando la conduttrice dedicò alcune parole alla madre, dicendole addio per l’ultima volta.

Nonostante la showgirl e giornalista (è iscritta all’albo dal 2004 e si è occupata per anni di giornalismo nell’ambito della moda) sia una persona talmente riservata da risultare praticamente irreperibile sui social, è noto che aveva un rapporto molto forte con la madre e che quindi ha sofferto tantissimo per la sua scomparsa.

LEGGI ANCHE -> Silvia Toffanin svela un “segreto” su Berlusconi: nessuno lo immaginava

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Silvia toffanin (@silvia.toffaninofficial)

Silvia Toffanin, l’ultimo saluto alla madre Gemma

mamma silvia toffanin
Verissimo, SIlvia Toffanin

Silvia Toffanin e la mamma erano legatissime, tanto che la conduttrice chiese a lei e al padre di seguirla in Liguria, quando decise di trasferirsi a Santa Margherita Ligure insieme a Pier Silvio Berlusconi. La presentatrice ha dichiarato che con la donna aveva un rapporto speciale e che le due si sostenevano sempre a vicenda.

Gemma Parison non aveva infatti esitato ad appoggiare la figlia quando questa, giovanissima, aveva deciso di lasciare Bassano del Grappa e partire alla volta di Milano per cercare di realizzare le proprie ambizioni.

La conduttrice, inizialmente, non voleva lavorare nel mondo della televisione, ma in quello della moda e per questo lavorò a lungo fra le passerelle e come giornalista. Inoltre, durante un’intervista, la presentatrice di Verissimo ha raccontato che la madre credeva così tanto in lei al punto che conservava i primi modelli di vestiti che aveva disegnato all’età di 14 anni.

La conduttrice, con la sua decisione di continuare il programma, ha dimostrato di essere non solo una persona molto forte, ma anche una grandissima professionista.

LEGGI ANCHE -> Lorenzo Mattia Berlusconi figlio Silvia Toffanin: quel “rimprovero” davanti a tutti