Home News Alessandra Borghese indagato: momento difficile per lo chef

Alessandra Borghese indagato: momento difficile per lo chef

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:07
CONDIVIDI

E’ un momento davvero difficile per Alessandro Borghese: il famosissimo chef adesso è indagato. Ecco qual è l’accusa, brutte notizie per lui.

Alessandro Borghese segreto

Non arrivano buone notizie per Alessandro Borghese che, come riporta il napolista che fa riferimento ad un’intervista rilasciata proprio dallo chef a Il Corriere Della Sera, è stato indagato per delle presunte fatture false: l’avviso di garanzia è infatti stato recapitato al famosissimo chef che vediamo spesso in tv con “4 Ristoranti” e tanti altri programmi di successo.

E’ un periodo davvero molto duro per lui che ha voluto spiegare che cos’è successo e quali sarebbero le motivazioni dietro a quello che è successo: secondo il noto chef, infatti, tutta la responsabilità dell’accaduto andrebbe addossata al suo commercialista.

Ecco le sue parole, ma un dettaglio non passa inosservato: il suo commercialista è un parente. Le accuse nei suoi confronti sono pesanti.

LEGGI ANCHE -> Wilma Oliverio, moglie di Alessandro Borghese: si sono sposati “per errore”?

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Alessandro Borghese Official (@borgheseale)

Alessandro Borghese indagato per fatture false: “Tradito da un parente”

Alessandro Borghese ristorante
Alessandro Borghese (Fonte: Instagram ufficiale)

Alessandro Borghese indagato per fatture false, ma lui si difende e dichiara che è tutta colpa del suo commercialista, il quale è anche suo parente. Lo chef si è difeso dicendo che il suo ruolo è quello del cuoco, dei conti, come è giusto che sia, se ne occupa chi di dovere e, per questo motivo, non li ha mai controllati.

Allo stesso tempo, però, il noto e simpatico volto televisivo si era accorto di alcuni piccoli ammanchi all’interno del suo conto personale ormai qualche tempo fa ma, allo stesso tempo, non aveva mai pensato a lui.

Poi i primi dubbi, le accuse ed infine la confessione: stando alle sue parole rilasciate a Il Corriere Della Sera, infatti, l’uomo si sarebbe messo a piangere confessando i furti e dicendo che aveva bisogno di denaro (sembrerebbero essere stati sottratti circa 200mila euro) ma che, allo stesso tempo, aveva già pensato di restituirli al legittimo proprietario.

Ovviamente il loro rapporto professionale si è interrotto: lo chef ha confessato di essere rimasto molto deluso dal momento che non sapeva più con chi aveva a che fare. Poi, l’avviso di garanzia, la presunta mancanza di documenti (che secondo Borghese avrebbero dovuto essere nello studio del commercialista o del suo socio) e la questione delle fatture false. 

LEGGI ANCHE -> Beautiful, anticipazioni oggi: il piano per distruggere Brooke

Insomma, il rischio è quello di poter distruggere anni ed anni di lavoro e, soprattutto, una reputazione che lo ha sempre posto come uno degli chef più amati di tutti nel mondo della cucina e della televisione. In bocca al lupo.