Home Televisione Massimo Ranieri e Gianni Morandi lite in diretta tv: il motivo è...

Massimo Ranieri e Gianni Morandi lite in diretta tv: il motivo è assurdo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:10
CONDIVIDI

Massimo Ranieri e Gianni Morandi si sono resi protagonisti di una lite in diretta tv, il programma è Qui e Ora su Rai 3 splendido programma di musica.

Massimo Ranieri e Gianni Morandi
Massimo Ranieri e Gianni Morandi

Ovviamente il clima tra loro è disteso anche se emergono vecchi rancori nel racconto di episodi molto divertenti legati al passato. Il primo a parlare è il cantautore di Bologna che sottolinea come in passato si sfidarono in una splendida edizione di Canzonissima con il campano di Santa Lucia che fu in grado di superarlo alla fine. Gianni confessa anche di avergli invidiato la splendida Rose Rosse, ma cosa li ha portati a discutere?

Leggi anche —> quando vedremo Massimo in diretta

Massimo Ranieri e Gianni Morandi lite in diretta

Gianni Morandi foto
Gianni Morandi (foto Instagram)

Durante l’esibizione di Massimo Ranieri e Gianni Morandi a Qui e Ora su Rai 3 arriva una piccola frecciatina. L’emiliano sottolinea: “Conosci Parasite? Il film coreano che ha vinto l’Oscar e lì suonavano una canzone diversa da Rose Rosse”. Ovviamente si riferisce alla sequenza del capolavoro di Bong Joon-Ho in cui si sente la canzone In ginocchio da te e altrettanto vero è che non si trattava come sottolinea lui di un brano di Massimo Ranieri.

Leggi anche –> Cambio a Sanremo

Anche se si tratta solo di una battuta e anche se i due sono grandi amici è impossibile non pensare che dietro ci sia anche un po’ di rancore legato al passato e a qualche scelta che forse non hanno condiviso. Certo è inutile fare polemica fine a sé stessa, ma è comunque divertente raccontare questo episodio anche perché parla di un film straordinario che consigliamo alacremente di guardare visti i forti messaggi e la splendida regia che ci ha regalato. Il pubblico dal canto suo sui social ha notato una certa tensione tra i due e come sempre ha iniziato a commentare.