Home News Maradona è morto, arresto respiratorio: notizia all’improvviso

Maradona è morto, arresto respiratorio: notizia all’improvviso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:21
CONDIVIDI

Maradona è morto: dopo l’operazione al cervello, nuovo grave problema per l’ex calciatore. Arresto respiratorio, cosa è successo?

Messi o Maradona?
Messi o Maradona?

Non arrivano buone notizie riguardanti le condizioni di salute di Diego Armando Maradona, l’ex calciatore del Napoli e dell’Argentina tanto amato da tutti gli appassionati di calcio.

Il noto calciatore, oggi allenatore e noto volto del mondo dello sport, è stato infatti ricoverato a causa di un gravissimo problema respiratorio.

Bruttissimo colpo al cuore per tutti i suoi amatissimi fan che soltanto pochissime settimane fa si erano preoccupati per lui per la delicata operazione chirurgica al cervello a cui si era dovuto sottoporre.

LEGGI ANCHE -> Maradona, operazione al cervello: le condizioni di salute dell’ex calciatore

Maradona è morto: grave problema respiratorio

Maradona
Maradona (Fonte: Getty Images)

Tutti i suoi amatissimi fan e follower di tutto il mondo si stringono attorno all’ex calciatore del Napoli che ha fatto sognare tantissime generazioni con i suoi numeri mirabolanti ed i suoi gol stupendi.

Una cosa, però, è certa: la morte terribile ha lasciato tutti senza parole dopo che negli scorsi giorni si è parlato di una situazione molto complicata per via di un’operazione al cervello. Sembrava che si fosse ripreso del tutto invece oggi arriva la terribile notizia.

LEGGI ANCHE -> Maradona sta male: ricoverato d’urgenza all’ospedale

I primi a dare la notizia sono stati quelli di Clarin dall’Argentina che hanno raccontato quanto accaduto. Intanto in Italia SportMediaset ha raccontato tutto su cosa era accaduto.

Un bruttissimo colpo per tutti i fan del noto volto televisivo diventato famoso oltre che per tutte le vicende calcistiche anche per alcuni suoi eccessi. Rimarrà però un vero e proprio eroe del suo tempo, come del resto è giusto che sia, e verrà ricordato non solo da tutti i tifosi del Napoli ma anche e soprattutto da tutti gli amanti del mondo del calcio.