Home Televisione Serena Bortone sbaglia il nome dell’ospite: ecco com’è diventato, che gaffe

Serena Bortone sbaglia il nome dell’ospite: ecco com’è diventato, che gaffe

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:20
CONDIVIDI

Serena Bortone ha commesso una grande gaffe in diretta sbagliando il nome dell’ospite di “Oggi è un altro giorno”: ecco com’è diventato.

serena bortone

Serena Bortone è la conduttrice di “Oggi è un altro giorno” che ha avuto come ospite Riccardo Zanotti, leader e frontman di una delle band emergenti di maggiore successo in questo ultimo anno: stiamo infatti parlando de I Pinguini Tattici Nucleari che con la loro “Ringo Starr” hanno avuto un enorme successo al Festival di Sanremo 2020.

La conduttrice, però, ha commesso una gaffe che non è stata affatto perdonata da parte di tutti i numerosissimi fan della band bergamasca: ha infatti sbagliato in pieno il nome del gruppo, storpiandolo in diretta davanti a tutti.

Ecco com’è diventato, che gaffe in diretta tv su Rai Uno.

LEGGI ANCHE -> Serena Bortone è ancora single? C’è un dettaglio che lo fa pensare

Serena Bortone storpia i “Pinguini Tattici Nucleari”: i fan non perdonano

pinguini tattici nucleari

Serena Bortone infatti ha annunciato l’ingresso di Riccardo Zanotti come il leader de “I Pinguini Tattici Resistenti”, storpiando il nome del gruppo italiano che si sta facendo strada nel mondo della musica (anche se i fan più sfegatati della band indie li conoscevano da ormai tantissimi anni).

Insomma, un fatto imperdonabile per loro che si sono sentiti toccati ma che, tuttavia, noi non ci sentiamo di condannare: come è noto, infatti, per chi ha fatto tv non è sempre facile stare davanti alle telecamere. Un errore, seppur magari considerato grave da parte dei fan di questa band, ci può stare: siamo, infatti, tutti umani ed è giusto ricordarlo soprattutto in questo periodo davvero molto difficile come questo che stiamo vivendo.

LEGGI ANCHE -> Serena Bortone, l’aneddoto che ha cambiato la sua carriera

La reazione di Riccardo Zanotti è stata assolutamente composta dal momento che forse nemmeno se ne è accorto. Alla fine, però, il tutto è filato via liscio. “Oggi è un altro giorno”, però, fatica ad ingranare negli ascolti tv ed è un vero peccato perchè lo show è di ottima qualità, ma la ricerca della propria identità continua.