Home Televisione Serena Bortone, l’aneddoto che ha cambiato la sua carriera

Serena Bortone, l’aneddoto che ha cambiato la sua carriera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44
CONDIVIDI

Serena Bortone è l’ideatrice e la conduttrice di ‘Agorà’. Ma c’è un aneddoto che ha a dir poco svoltato la sua carriera. Ecco di cosa si tratta?

serena bortone

Serena Bortone è l’ideatrice e la conduttrice del programma ‘Agorà’, che va in onda ogni mattina su Rai Tre. Tante le sue esperienze lavorative, ma c’è un aneddoto abbastanza particolare che riguarda la sua carriera da giornalista, che le ha letteralmente in un certo senso cambiato la vita professionale, rappresentando una sorta di svolta. Ma di che cosa si tratta? L’episodio è di un po’ di tempo fa, ma ancora colpisce tutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Valentina Bisti e Roberto Poletti addio a Uno Mattina? Ecco chi li sostituirà

Serena Bortone, l’aneddoto che colpisce ancora tutti

Durante il suo primo giorno di lavoro in Rai, il conduttore Mino Damato le ha chiesto, senza troppi giri di parole, di cercare un vero serpente per la loro ospite in studio, ossia la sorella maggiorE di Michael Jackson, La Toya. La giornalista è comunque riuscita a trovare il serpente. Per di più la cantante quel giorno l’ha portato attorno al collo per tutta la durata della trasmissione. Insomma, un episodio davvero controverso, ma allo stesso tempo divertente e simpatico. La stessa conduttrice senza alcun dubbio lo ricorda come se fosse ieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Lutto in Rai: morto storico giornalista sportivo, una voce famosissima

Nata a Roma l’8 settembre 1970, sotto al segno della Vergine, la Bortone ha iniziato giovanissima a lavorare per l’azienda di Viale Mazzini. Tutto è partito e iniziato con il programma ‘Alla ricerca dell’arca’, condotto da Mino Damato. Ha partecipato in altri storici programmi dell’emittente televisiva, avendo una carriere costellata di successi e soddisfazioni personali. Ma l’episodio del serpente è sicuramente il più particolare della sua vita professionale. E quell’aneddoto ha senza alcun dubbio cambiato tutto per lei. Ed è impossibile dimenticarlo e non pensarci.