Home News Annjeanette Vite al limite: la sua storia finisce in tribunale

Annjeanette Vite al limite: la sua storia finisce in tribunale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45
CONDIVIDI
Annjeanette Whaley, la protagonista di Vite al limite, non ha avuto una vita facile e una famiglia serena, la morte di sua madre per overdose ha cambiato completamente il suo destino.
Annjeanette Whaley Vite al limite (1)
E’ una vicenda davvero drammatica quella di Annjeanette Whaley di Vite Al Limite, la ragazza che è stata una delle protagoniste del programma che va in onda sul canale 31 del Digitale Terrestre.
Una puntata davvero molto difficile quella in onda questa sera su Real Time, il quattordicesimo episodio della settima stagione di Vite al limite racconta proprio la storia di Annjeanette che ha vissuto un’infanzia molto difficile e fin da piccola ha dovuto far fronte ai problemi con la droga di sua madre, che hanno portato poi la donna a morire per overdose.

Annjeanette Whaley Vite al limite: quanto pesa oggi?

justin mcwain Dr.Nowzaradan

Annjeanette Whaley ha 30 anni all’inizio del suo percorso a Vite al limite, la ragazza originaria di Hillsboro in Oregon e si porta dietro un peso di 307 kg.
A peggiorare la sua condizione un rapporto malsano con la sua compagna Erica, con la quale non riesce a trovare un giusto equilibrio tanto da arrivare alla rottura.
Tuttavia neanche questo abbatte Annjeanette che continua imperterrita il suo percorso. Al termine dei 12 mesi di cura presso la clinica del Dottor Nowzaradan riesce a perdere ben 124 kg fino a raggiungere un peso di 183 chilogrammi.
Avendo partecipato all’ultima stagione andata in onda di My 600lb life non conosciamo l’attuale forma di Anne, anche se da un selfie apparso sulla sua pagina Facebook la ragazza sembra in forma.
Non solo, nella sua vita è tornata anche Erica: le due infatti hanno deciso di riprovarci e dare un’altra chance alla loro relazione.