Home News Sonia Bruganelli contro i suoi stessi follower: i dettagli

Sonia Bruganelli contro i suoi stessi follower: i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:42
CONDIVIDI

La bellissima Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, ha di recente scatenato una polemica sui social in seguito ad una provocazione indirizzata ai suoi follower.

Sonia Bruganelli (GettyImages)
Sonia Bruganelli (GettyImages)

La donna avrebbe provocatoriamente consigliato ai suoi fan di leggere e studiare se si desidera interagire con, almeno per avere degli argomenti di discussione. Non tutti però l’hanno presa bene e non sono mancate le polemiche sui social. Non è la prima volta che accade; Sonia ama stuzzicare chi la segue sui social, innescando ciclicamente una catena di polemiche che contribuisce ad alimentare la fama che la donna si è guadagnata su internet.

Leggi anche –> Paolo Bonolis “perdonato” da Sonia Bruganelli: non è stato facile

Sonia Bruganelli: “Scrivete, studiate”. Ed è subito polemica

Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis (GettyImages)
Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis (GettyImages)

Se di solito Sonia Bruganelli, sempre molto seguita sul web, salta agli occhi della cronaca per le critiche che riceve in merito al suo stile di vita – da molti giudicato eccessivo – questa volta è su tutt’altro campo che si sposta la polemica. Le parole incriminate sarebbero: “Scrivete un libro, una poesia, una canzone. Studiate, leggete. Insomma fate qualcosa! Non posso interagire con voi se non avete argomenti da esporre”.

Parole estremamente provocatorie che riflettono un po’ il modo di fare della Bruganelli, abituata da sempre a questo tipo di istigazione. Tra chi le ha risposto in modo ironico – utilizzando un linguaggio sgrammaticato – e chi la difende, c’è però anche chi non ha esitato un secondo a criticarla aspramente rispondendole a tono.

 

Leggi anche –> Paolo Bonolis in pericolo: panico in diretta, l’ha fatto davvero

I commenti più gettonati riguardano ovviamente il suo stile di vita; chi la critica infatti non ha voglia di sentirsi fare la morale da chi condivide quasi esclusivamente post che informano i fan dello shopping sfrenato a cui la donna è abituata. Tra i commenti più pungenti sicuramente c’è chi dice proprio: “Da Gucci si leggono libri e poesie?” sottolineando come la donna condivida quasi solo questo sui social e quando non lo fa, si tratta di selfie con qualcosa di griffato addosso.

Gli altri si attestano più sulla linea del “Abbiamo la cervellona” sottolineando che la Bruganelli ha stancato con questo senso di superiorità che continua a manifestare. Chissà a quando la nuova polemica, che sicuramente cancellerà questa dalla faccia della terra, almeno per l’impeto con cui, di volta in volta, la donna provoca con i propri utenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Dedicata

Un post condiviso da Sonia Bruganelli (@soniabrugi) in data: