Home News Aurora Ramazzotti inizia un percorso difficile: la strada è in salita

Aurora Ramazzotti inizia un percorso difficile: la strada è in salita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30
CONDIVIDI

La figlia di Michelle Hunziker e Eros Ramazzotti, Aurora Ramazzotti, deve affrontare un percorso lungo e difficile. Ecco di cosa si tratta.

Aurora Ramazzotti
Aurora Ramazzotti

Aurora Ramazzotti ha parlato sui social di un percorso molto difficile che la attende, che pare sia ancora in salita. La Ramazzotti è la figlia della conduttrice televisiva Michelle Hunziker e del grande cantante italiano Eros Ramazzotti. Sui social Aurora in effetti è davvero molto apprezzata e tutti i suoi follower la amano particolarmente per essere un personaggio molto divertente, solare, ironico e intelligente.

LEGGI ANCHE —>Tommaso Zorzi, lite con Aurora Ramazzotti: svelato il motivo

Aurora Ramazzotti, un lungo percorso

Aurora Ramazzotti

Nelle scorse ore Aurora Ramazzotti ha pubblicato sul suo account ufficiale di Instagram una stories molto particolare, in cui mostra un problema ad una parte del suo corpo. Aurora infatti ha pubblicato delle immagini in cui si vede il suo viso segnato da alcune imperfezioni e brufoli. La ragazza a quanto pare soffre già da tempo di acne e non ha mai cercato di nasconderlo a tutti i suoi fan.

LEGGI ANCHE —>Aurora Ramazzotti, sempre più felice: si sposa? L’indizio

La Ramazzotti infatti già in passato era stata portatrice di un messaggio molto importante sui social mostrandosi, in un post divenuto virale, con il volto struccato e in cui erano visibili i suoi problemi di pelle. La scelta della Ramazzotti era stata fatta per portare avanti un messaggio di body positivity, cioè accettazione del proprio corpo.

Aurora Ramazzotti
A. Ramazzotti (Fonte: Instagram)

Per la ragazza bisogna sdoganare l’idea di una bellezza che deve essere perfetta a tutti i costi, puntando invece il focus su un concetto di unicità e di accettazione di se stessi. Il suo messaggio era stato poi colto e riproposto anche da altre influencer, come Giulia De Lellis che ha appoggiato il concetto espresso dalla Ramazzotti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Per postare una foto così, come l’hai scattata, ormai ci vuole coraggio. Soprattutto per chi da sempre fa a botte con la sua insicurezza, il suo peso, i suoi brufoli. Abbiamo dato vita ad una piattaforma dove essere “umani” spicca perché è quasi strano. Siamo tutti belli, famosi, felici e realizzati. Certo, condividere il bello è giusto e lo sarebbe ancor di più se non fosse un mondo un po’ contorto in cui tutti fanno a gara con gli altri. Anche io gioco la mia parte ma cerco sempre di farlo mantenendo quella componente di verità perché altrimenti non sarei fedele a me stessa. E poi non mi piace fingere di essere qualcuno che non sono. Troverò sempre assurdo che qualcuno possa anche lontanamente ispirarsi proprio a me che sono un disastro sia dentro che fuori. Ma allora, visto che ne ho la possibilità, sfrutterò questa stessa piattaforma che sa di perfezione per ricordarci che la perfezione non solo non esiste, ma non è neanche bella. Siamo belli noi, con le nostre cicatrici, e anche se sembra tutto un po’ cliché, a questo punto non c’è cosa a cui credo di più.

Un post condiviso da Aurora Ramazzotti (@therealauroragram) in data:

Nelle ultime stories pubblicate su Instagram Aurora ha fatto intendere di aver scelto di prendersi cura della propria pelle, affidandosi all’aiuto di una specialista che viene anche taggata nell’immagine. Le Ramazzotti ha specificato che il suo sarà un percorso da affrontare, in cui la strada sembra essere lunga ma è certa che presto riuscirà a raggiungere il suo obiettivo guidata da un’esperta.