Home Personaggi Luca Filippo Carlo, figlio Lucio Battisti: il trauma vissuto

Luca Filippo Carlo, figlio Lucio Battisti: il trauma vissuto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29
CONDIVIDI

Luca Filippo Carlo è il figlio di Lucio Battisti, nato nel ’73 e ha seguito le orme del padre e anche della madre. La morte di Lucio è stata un trauma.

Luca Filippo Carlo, figlio Lucio Battisti
Luca Filippo Carlo, figlio Lucio Battisti

Il figlio di Battisti è nato il 25 marzo del 1973 e ha oggi dunque 47 anni. Sua madre è la splendida Grazia Letizia Veronese donna della vita del grande e indimenticabile artista. Ha provato a seguire le orme del padre senza le stesse soddisfazioni con il nome d’arte di Lou Scoppiato. Sicuramente è stata una grande prova quella di affrontare un cognome molto importante che però alla fine si è rivelato pesante sulle sue spalle.

Leggi anche —> La moglie di Lucio Battisti, chi è?

Luca Filippo Carlo, figlio Lucio Battisti: il suo trauma

Qual è il trauma più grande che ha vissuto il figlio di Lucio Battisti, Luca Filippo Carlo? Questi ha dovuto affrontare la morte del papà decisamente prematura. Quando questi se ne è andato nel 1998 infatti Luca Filippo aveva appena 26 anni e non potrà mai dimenticare la malattia e le difficoltà che il papà ha dovuto affrontare per cercare di combatterla.

Leggi anche —> La casa dell’artista

“Il paziente, nonostante tutte le cure dei sanitari che lo hanno assistito, è deceduto per intervenute complicanze in un quadro clinico severo sin dall’esordi”. Questo è stato il pesantissimo bollettino che ha accompagnato la morte di uno dei più grandi artisti della storia della musica italiana, lasciando il pubblico senza parole e così anche il figlio.

Inutile sottolineare il fatto che però Lucio è ancora vivo dentro tutti noi grazie alla sua musica e alle splendide parole utilizzate nel corso del tempo. C’è dunque voglia e attenzione per riuscire a riscoprire i brani di un artista che negli anni ha commosso il pubblico anche se ormai sono 22 quelli passati da quando è scomparso. Avrebbe sicuramente dato ancora molto alla musica italiana.