Home Televisione Ballando con le stelle, svelati i risultati dei tamponi: parla Milly Carlucci

Ballando con le stelle, svelati i risultati dei tamponi: parla Milly Carlucci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:01
CONDIVIDI

Ballando con le stelle, i ballerini hanno effettuato il tampone e Milly Carlucci svela i risultati dei tamponi in un video.

Milly Carlucci
Milly Carlucci

La Milly esulta in un video dicendo che i risultati dei tamponi sono arrivati e sono tutti negativi, questo significa che i ballerini potranno entrare in trasmissione tranquillamente a partire dal 12 settembre, data prevista per l’inizio del programma che andrà in onda su Rai2.

Una bellissima notizia che lascia spazio a un po’ di serenità dopo la pressione che si era creata a riguardo perché c’erano stati due casi positivi che mettevano a rischio l’inizio del programma.

Leggi anche –> Milly Carlucci, chi è la figlia Angelica?

Ballando con le stelle, si stravolgono i piani dopo il virus

Ballando con le stelle 2020
Ballando con le stelle 2020

E’ chiaro che la pandemia abbia cambiato le carte in tavola di moltissime persone, ma è anche vero che non è impossibile ricominciare per poter dare una semi parvenza di normalità.

Infatti il cast di ballando con le stelle si è attrezzato perché il programma potesse cominciare in totale sicurezza. Il pubblico non sarà ancora ammesso all’interno mentre potranno essere presenti solo tre ospiti a puntata ed entrarne altrettanti solo quando i precedenti saranno oramai fuori.

Le regole sono molto rigide e ben stabilite, ma è tutto fatto per il bene della società e di chi lavora. Inoltre, noi da casa, ci accorgeremo di poco o niente perché i ballerini faranno le loro performance in ogni caso.

Leggi anche –> Angelo Donati, marito Milly Carlucci: la disavventura

Non è proprio l’inizio che si aspettavano, ma è il meglio e il massimo che si possa fare vista la situazione onde evitare assembramenti, mettendo in pericolo l’incolumità delle persone.

Quindi, per ora, l’appuntamento sembra che sarà fissato per il 12 settembre, anche se restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti, con la speranza che tutto rimanga invariato.