Home Senza categoria Chiara Dello Iacovo che fine ha fatto? Da The Voice al “Presunto...

Chiara Dello Iacovo che fine ha fatto? Da The Voice al “Presunto decesso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:56
CONDIVIDI

Chiara Dello Iacovo è una cantante che abbiamo conosciuto a The Voice e poi a Sanremo Giovani. Che fine ha fatto oggi? Il suo “Presunto decesso”.

chiara dello iacovo the voice
Chiara Dello Iacovo

Ci sono davvero tanti modi per dire addio al mondo della musica ed in tal senso, forse, Chiara Dello Iacovo ha fatto qualcosa di davvero magnifico. Una vera e propria uscita di scena con stile, una vera e propria sberla nei confronti di un mondo che avrebbe potuto (e a mio parere dovuto) darle ciò che si meritava.

Classe 1995, si è messa in mostra a The Voice per poi presentarsi a Sanremo Giovani con quella “Introverso” che rimarrà il suo brano di maggior successo mediatico (2 milioni e mezzo di visite su YouTube e circa 600 mila stream su Spotify), la sua carriera poi, purtroppo, ha subito una battuta d’arresto.

LEGGI ANCHE -> Rosita Celentano, fisico mozzafiato al mare: a 55 anni è in gran forma

Chiara Dello Iacovo che fine ha fatto? The Voice, Sanremo e “Presunto decesso”

chiara dello iacovo
Chiara Dello Iacovo

Talento a dir poco cristallino, figlia di quella classe cantautorale che oggi non c’è più per come -forse- la intendiamo noi vecchi nostalgici, la ragazza paga -forse- il fatto il mancato supporto da parte degli addetti ai lavori e dalle etichette, che non sono state in grado di valorizzare un talento straordinario, una cantautrice poliedrica, polistrumentista, geniale nei testi e sicuramente irriverente quanto basta per fare la differenza. 

Qualcosa, evidentemente, è andato storto e non ha funzionato. Dopo un eccellente album d’esordio (Appena sveglia), nel 2016, per la piccola Rusty Records (e già il fatto che una cantautrice di un’etichetta così piccola sia riuscita a salire sul palco dell’Ariston, da parecchi anni affollato solo e soltanto dalle major per la maggior parte, la dice lunga), la conferma è arrivata due anni dopo con un secondo lavoro che, tuttavia, già nel titolo confermava ciò che poi di fatto è successo.

LEGGI ANCHE -> Monica Gasparini moglie Ivan Zazzaroni: ecco dove l’hai già vista, è famosa

L’album si chiama “Epìgrafe” e già il titolo la dice lunga sulla sua carriera che, forse, era già destinata a finire. Dopo il bellissimo “Abitudine”, singolo forse troppo poco capito nel testo e nelle intenzioni, ha fatto seguito “Nessuno sposta i piedi”, un ritratto lucido e vivido della nostra società, per poi concludere con “Presunto decesso”, accompagnato da una lapidaria (è proprio il caso di dirlo) scritta sui social:

Conosco molti modi per crearmi la mia morte
Ma questo mi sembrava uno dei migliori.
Esco di scena.

E’ un addio definitivo o soltanto un arrivederci al mondo della musica? Noi speriamo la seconda, ma intanto tutti i suoi profili social sono stati cancellati.

Un vero e proprio spreco di dimensioni cosmiche per una cantautrice geniale, irriverente quanto basta, ma allo stesso tempo dolce e, soprattutto, assolutamente non catalogabile. 

Ecco uno dei suoi video più emozionanti. Nella speranza che ritorni.