Home News Laura Chiatti e Marco Bocci, intervengono i vigili del fuoco: attimi di...

Laura Chiatti e Marco Bocci, intervengono i vigili del fuoco: attimi di panico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:03
CONDIVIDI

Laura Chiatti e Marco Bocci hanno passato 30 minuti orribili, superati solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco.

Laura Chiatti e Marco Bocci

Laura Chiatti e suo marito Marco sono stati protagonisti insieme ai loro bambini e due amici di un momento di difficoltà, risolto solo grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco ai quali va un sentito ringraziamento da parte della nota coppia.

Trenta minuti davvero da dimenticare quelli vissuti da Marco e Laura, riuscita a superare anche un attacco di panico condividendo con chi soffre come lei di questo disturbo. Ma cosa è successo alla nota coppia?

Laura Chiatti e Marco Bocci, momento di difficoltà

Marco Bocci Laura Chiatti
Marco Bocci Laura Chiatti

Laura Chiatti e Marco Bocci hanno vissuto un momento di grande difficoltà, insieme ai loro figli e a due amici sono infatti rimasti chiusi trenta minuti in ascensore a causa di un guasto tecnico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Marco marito Laura Chiatti: ha temuto di perderlo per sempre

“Eccoci qua chiusi noi in ascensore, per il secondo giorno consecutivo in ascensori diversi” ha rivelato con un video Marco Bocci che ha subito aggiunto: “Stiamo aspettando che qualcuno ci venga a prendere.”

Dopo trenta minuti dalla chiusura delle porte dell’abitacolo, stando alla prospettiva del video non troppo ampio, sono fortunatamente intervenuti i Vigili del fuoco che hanno tratto in salvo il gruppo, sbloccando l’ascensore e permettendo loro di uscire.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Laura Chiatti è troppo magra? L’ultima foto solleva enormi polemiche

Laura Chiatti si è resa poi protagonista di un messaggio di speranza, la talentuosa attrice ha infatti scritto sul suo profilo Instagram: Grazie ai vigili del fuoco di Roma per averci tirato fuori dopo 30 minuti. Un pensiero a tutte le persone che, come me, soffrono di attacchi di panico…si possono superare.”

Immediato il sostegno dei follower della nota coppia, che non hanno potuto fare a meno di complimentarsi con i due per il loro sangue freddo e per essere riusciti a mantenere la calma, permettendo così ai bambini di non agitarsi.

Altri hanno invece voluto condividere con i due attori le loro esperienze, c’è chi è rimasto chiuso per due ore in ascensore e chi da anni preferisce prendere le scale per paura proprio di incappare in un simile episodio.