Home Personaggi Giovanni Falcone fratello Maria Falcone: 27 anni dalla Strage di Capaci

Giovanni Falcone fratello Maria Falcone: 27 anni dalla Strage di Capaci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:15
CONDIVIDI

Maria Falcone ricorda suo fratello Giovanni Falcone, il coraggioso magistrato morto nell’attentato passato alla storia come La Strage di Capaci l 23 maggio 1992.

giovanni falcone

La settimana che si appresta a cominciare sarà interamente dedicata alla lotta alla mafia, ricorrerà infatti il 27esimo anniversario dalla Strage di capaci e per questo motivo Maria Falcone, nell’impossibilità di manifestare in piazza, ha proposto l’evento “Palermo chiama Italia…al Balcone.”

Il 23 maggio, nel giorno dell’anniversario della morte del magistrato Giovanni Falconi gli italiani sono invitati alle ore 18 sul proprio balcone: si potrà appendere un lenzuolo bianco alla finestra, uno striscione o cantare semplicemente l’inno d’Italia.

Giovanni Falcone fratello Maria Falcone

Giovanni Falcone

Maria Falcone ha dedicato la sua vita affinché la memoria di suo fratello Giovanni Falcone, la sua eredità nella lotta alla mafia e il suo coraggio potessero essere conosciuti anche dalle generazioni successive.

Venti sette anni fa, il 23 maggio 1992, intorno alle ore 18 Giuseppe Falcone e gli uomini della sua scorta rientravano dall’aeroporto di Punta Raisi. Le tre Fiat Croma bianche e blindate a dovere viaggiavano verso Capaci, una delle vetture era guidata dal magistrato Falcone con al suo fianco la moglie Francesca Morvillo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Tina Montinaro, vedova Antonio caposcorta Falcone: chi è? Un dramma profondo

Quando le tre vetture imboccano l’autostrada A29 in direzione Palermo, Giovanni Brusca e Antonino Gioè, in osservazioni sulle colline sopra Capaci, azionano l’esplosivo: 1000 kg di tritolo sistemati sotto un cunicolo di drenaggio sotto la strada. Con l’esplosione sono stati divelti oltre cinquanta metri di autostrada.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Giovanni Brusca, chi è l’uomo che ha ucciso Giovanni Falcone?

Vittime

Il bilancio della strage è di cinque vittimeGiovanni Falconi, immediatamente dichiarato clinicamente morto, sua moglie Francesca Morvillo, per cui sono vani i tentativi di cura, e tre poliziotti della scorta. Antonio Montinari, Rocco Di Civillo e Vito Schisano, il più giovane dei morti con i suoi 27 anni, ha lasciato un bambino di 4 mesi e sua moglie Rosalina (24 anni).

La Strage di Capaci è no dei giorni più oscuri della storia d’Italia del Dopo Guerra. Maria Falcone ha fondato la Fondazione Falcone che si occupa di promuovere la cultura della legalità nella società e in particolar modo nei giovani.