Home Cinema Isabella Ragonese: “Anche in coppia sono una persona solitaria”

Isabella Ragonese: “Anche in coppia sono una persona solitaria”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:50
CONDIVIDI

L’attrice Isabella Ragonese ha ammesso di essere una persona molto solitaria e anche se vive in coppia, tende a voler vivere i suoi spazi e le sue cose.

Isabella Ragonese
Isabella Ragonese (Fonte: Getty Images)

Per Isabella Ragonese l’amore è possibile solo se riesce a vivere comunque i propri spazi, essendo di base una persona molto solitaria.

La sua ultima storia d’amore più importante è stata con Samuel dei Subsonica, durata qualche anno.

Dopo questa esperienza però pare quasi che la donna sia divenuta disincantata sul concetto dell’amore duraturo nel tempo.

LEGGI ANCHE —> Luca Marinelli, con la sua Alissa un incontro del destino

Stando a quanto dichiarato dalla stessa attrice pare che un amore per tutta la vita sia rivolto solo a pochissimi eletti, ma non è assolutamente facile saper tenere insieme un rapporto per molto tempo.

Il suo carattere solitario la spinge molto a volersi ritagliare dei piccoli spazi tutti per sé, in cui vivere i suoi momenti di ozio, si circonda delle sue cose o semplicemente va in giro da sola.

L’amore dunque per lei non è desiderio continuo di h24 con il partner, ma è il condividere ed esplorarsi reciprocamente.

Isabella Ragonese, stare bene da soli

Isabella Ragonese
Isabella Ragonese (Fonte: Getty Images)

Isabella Ragonese ha dichiarato di saper stare molto bene da sola, coltivando quelle che sono le sue passioni.

Per lei l’amore è un concetto di crescita, una sorta di esplorazione dell’altro, da cui si può sempre imparare qualcosa.

Confrontandosi con la persona amata si ha infatti la possibilità di capire meglio quali sono i propri bisogni o le proprie paure.

La donna ha scoperto che non le piace affidarsi totalmente a qualcuno, poiché quando si dipende si perde di vista la persona con la quale si ha a che fare, ed entra in gioco solo il proprio bisogno.

LEGGI ANCHE —> Pierfrancesco Favino, il dramma impossibile da dimenticare

La Ragonese, donna estremamente indipendente, ha dichiarato di non volere che gli altri diventino dei veri e propri punti di riferimento, poiché in questo modo si dà alle persone una responsabilità troppo grande.

Intanto però l’attrice vive quello che è il suo amore più grande, il cinema, godendosi una carriera in ascesa.

Ha inoltre ottenuto una candidatura a Migliore attrice protagonista per il film Mio fratello rincorre i dinosauri ai David di Donatello, che andranno in onda oggi alle 21:25 su Rai 1.