Home Musica Vasco Rossi depresso: il cantante svela l’altra faccia del successo

Vasco Rossi depresso: il cantante svela l’altra faccia del successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:43
CONDIVIDI

Vasco Rossi ha confessato di avere sofferto in passato di depressione ed ha svelato, in sostanza, l’altra parte del suo successo. Il motivo è davvero grave.

vasco rossi
vasco rossi

Vasco Rossi ha svelato di aver sofferto di una forma molto acuta di depressione nel lontano 2001 quando ha avuto una doppia perdita davvero molto forte e difficile da sopportare: stiamo parlando di due suoi cari amici che purtroppo sono venuti a mancare nell’arco di pochissimo tempo e non c’è davvero stato nulla da fare.

Questo, purtroppo, è l’effetto del successo: nonostante tu sia molto famoso e riempia sempre gli stadi, quando questo vero e proprio silenzioso male ti colpisce non c’è davvero nulla che tu possa fare neanche se tu sei una delle persone più famose al mondo, che ha fatto la storia della musica italiana, un vero e proprio divo e paladino del rock, quello vero.

TI POTREBBE INTERESSARE: Vasco Rossi, annuncio inaspettato su Instagram: il cantante torna in tv

Vasco Rossi e la depressione: come sta oggi?

vasco rossi
Vasco Rossi

Alla fine, però, dopo un importante lavoro su sé stesso, è riuscito a ritornare “in carreggiata” anche grazie al grande aiuto che gli ha dato la famiglia e soprattutto tutti i suoi numerosissimi fan che sono e saranno sempre la sua enorme linfa vitale.

TI POTREBBE INTERESSARE: Vasco Rossi, lezione di vita a tutti gli italiani

Insomma, questo dimostra come esista sempre l’altra faccia della medaglia del successo, che porta necessariamente anche tanto dolore “umano” tipico di tutte le persone più “comuni”.

Oggi, per fortuna, è riuscito a guarirne e nelle sue canzoni, sia quelle per sé stesso sia quelle scritte e composte per altri e che hanno avuto ed hanno ancora oggi un enorme quanto meritatissimo successo che ha permesso a “Blasco” di uscirne alla grande e di tornare ad essere il grande artista che negli anni abbiamo imparato a conoscere.