Home Televisione Barbara d’Urso contro sindaco di Bacoli: “Mai denigrato il Sud”

Barbara d’Urso contro sindaco di Bacoli: “Mai denigrato il Sud”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:33
CONDIVIDI

Barbara d’Urso travolta da una nuova polemica: questa volta è il sindaco di Bacoli, a Napoli, ad attaccarla; ma la conduttrice si difende.

Barbara d'Urso Bacoli
Barbara D’Urso

Barbara d’Urso è di nuovo nei guai? Il sindaco del comune di Bacoli, nella città metropolitana di Napoli, ha scritto un post su Facebook contro di lei. L’uomo, Josi Gerardo Della Ragione, si sarebbe infatti rifiutato di intervenire nella trasmissione Pomeriggio Cinque, perché offeso dal contenuto dell’intervista. Pare che la redazione della d’Urso volesse interpellarlo per commentare un episodio sgradevole; quello delle quattro persone multate mentre passeggiavano sulla spiaggia.

Il sindaco di Bacoli si è dichiarato profondamente offeso dalla proposta dello staff di Barbara d’Urso: “Vogliono far passare la solita immagine del Sud che non rispetta le regole; del Sud fatto di barbari; del Sud incosciente ” ha scritto Della Ragione: “Ho quindi ringraziato per l’invito. Ma ho rifiutato. Perché bisogna smetterla di far passare l’idea che Napoli, la Campania ed il Sud siano l’immagine della Pignasecca piena di gente“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Jonathan Kashanian, dichiarazioni sorprendenti su Barbara d’Urso: “Come mia mamma”

Questo il post scritto dal sindaco di Bacoli contro Barbara d’Urso e Pomeriggio Cinque: l’uomo ha dichiarato che sarebbe pronto a intervenire in trasmissione per parlare del grande cuore di Bacoli: “Del sacrificio che stanno facendo migliaia di famiglie bacolesi: che rispettano le regole con spiccato senso del dovere. Mi sono reso disponibile ad intervenire quando si parlerà della crisi economica che stanno vivendo gli operai del settore edile, i camerieri, i pizzaioli, i commercianti. Di tutti quei lavoratori che non riescono più a mettere il piatto a tavola“.

Barbara d’Urso questa volta non ci sta, e ha risposto per le rime al sindaco, durante la puntata di Pomeriggio Cinque di oggi.

 

 

Barbara d’urso si difende: “Non denigro il Sud, sono napoletana”

Barbara d'Urso Bacoli

Durante Pomeriggio Cinque, la conduttrice ha voluto rispondere alla nuova polemica che l’ha vista coinvolta, chiarendo la sua posizione  sulla vicenda di Bacoli e sul suo rapporto con il Sud Italia. “Questa mattina, come di consueto, ho letto la rassegna stampa che mi riguarda e ho visto alcuni siti che pur di ottenere visualizzazioni mettono nei titoli il mio nome. Sono contenta se servo a fare più click e visualizzazioni ma io non sapevo niente di questa storia di Bacoli” ha dichiarato Barbara d’Urso, prima di dare la linea al suo inviato dalla Campania.

Vito Paglia, in collegamento da Napoli, ha voluto chiarire la natura del fraintendimento del sindaco di Bacoli. Il giornalista ha spiegato che la sua intenzione era quella di partire dall’episodio di cronaca che ha visto coinvolti dei cittadini irresponsabili, per poi passare a parlare dei progetti di solidarietà che il comune sta portando avanti: “Io sono di Napoli e non parlo del mio territorio come se fossimo barbari” ha voluto puntualizzare l’inviato di Barbara d’Urso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Barbara d’Urso: il retroscena della lite con Sgarbi

La conduttrica ha poi concluso l’intervento invitando il sindaco di Bacoli in trasmissione:” Amo tutta l’Italia, in particolare il sud che non denigro. Io sono napoletana, mia madre è calabrese e mio padre lucano. Non conosco personalmente il sindaco di Bacoli ma lo invito a parlare senza problemi della sua città”.