Home News Ivano Fossati ex fidanzato Mia Martini: “Pensavamo di avere più tempo”

Ivano Fossati ex fidanzato Mia Martini: “Pensavamo di avere più tempo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:33

Ivano Fossati è stato l’ex fidanzato di Mia Martini, i due hanno avuto una storia tormentata in particolar modo, pare, per la gelosia di lui: ecco quello che sappiamo.

Ivano Fossati ex fidanzato Mia Martini

Questa sera su Rai 3 va in onda Mia Martini – Fammi sentire bella, a 25 anni dalla prematura scomparsa della magica interprete un doveroso ricordo. Interviste esclusive, il ideo di un suo concerto live e un brano inedito Fammi sentire bella.

A guidare il telespettatore Sonia Bergamasco che seguirà la storia dell’interprete dagli esordi all’abbandono delle scene, passando per il trionfale ritorno a Sanremo fino alla sua prematura morte.

Ci sarà spazio poi per il ricordo della tre sorelle Loredana, Leda ed Olivia e quello di amici come Caterina Caselli e Dori Ghezzi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> MIA MARTINI SUICIA: NUOVI DETTAGLI SULLA MORTE DI MIMi

Ivano Fossati ex fidanzato Mia Martini: “Pensavamo di avere più tempo”

Ivano Fossati ex fidanzato Mia Martini

In molti si domandano se apparirà anche Ivano Fossati, l’ex fidanzato di Mia Martini ha già rifiutato di prendere parte al film in memoria dell’interprete e potrebbe non comparire anche nel documentario.

Nel film con Serena Rossi il cantautore genovese fu sostituito dal fotografo Paolo, eppure i due stettero insieme per dieci anni, tra alti e bassi dovuti -pare- alla gelosia di Ivano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> GIUSEPPE RADAMES  BERTE’ PAPA’ MIA MARTINI: LA PICCHIAVA DAVVERO?i

Una storia tra gioie e dolori, come quando proprio a causa della gelosia del compagno Mimì che per lui ruppè il contratto con la sua casa discografica.

Il primo incontro tra di loro, ricorda Fossati, avvenne proprio a casa di Mimì dove il cantautore genovese non poté non restare affascinato dall’artista. “La Costruzione di un amore” è un brano molto importante per la loro storia, i due lo hanno cantato separatamente ma il sogno era quello di un duetto: “Pensavamo di avere chissà quanto tempo dinanzi a noi e invece…”

Ivano Fossati ricorda così Mimì: “Lei era consapevole di essere una grande interprete, ma anche una donna di una intelligenza talmente viva.”