Home News Ron e Lucio Dalla, rivelazione: “Senza di lui non sarei qui”

Ron e Lucio Dalla, rivelazione: “Senza di lui non sarei qui”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40
CONDIVIDI

Ron e Lucio Dalla sono sempre stati leganti da una lunga e profonda amicizia, un legame unico che li ha visti uniti anche professionalmente.

Ron e Lucio DallaQuesto pomeriggio a Domenica In vedremo due grandi della musica italiana: stiamo parlando di Roby Facchinetti e Ron.

I due delizieranno il pubblico di Mara Venier con la loro musica oltre che a raccontare qualche dettaglio sulla loro vita privata.

Ron e Lucio Dalla

Ron, al secolo Rosalino Cellamare, è stato da sempre uno dei più grandi amici di Lucio Dalla. Il 66enne ha anche partecipato alla recente serata commemorativa in memoria del cantautore bolognese, Una storia da cantare.

Lucio Dalla è scomparso nel 2012 lasciando un grande vuoto nel mondo della musica, da allora più volte Rosalino ha voluto omaggiarlo sul palco. I due, infatti, oltre che nel privato sono stati legati professionalmente.

L’incontro tra di loro avvenne al Festival di Sanremo, Rosalino tentò di portare sul palco più famoso d’Italia il brano “Occhi di ragazza”, finendo tuttavia per essere scartato.

Ron dalla morte di Lucio è più volte tornato a parlare di lui e in una vecchia intervista a Domenica In ha rivelato “Fu lui a scoprirmi”. I due intrapresero una lunga collaborazione professionale “Lucio ogni volta che aveva una bella canzone mi chiamava”.

La verità su Piazza Grande

“Nacque da un motivetto che cantichiai a Lucio” ha rivelato Ron parlando di una delle canzoni del maestro bolegnese Piazza Grande.

Lucio Dalla mise in musica il motivetto e scrisse uno dei testi più belli della musica italiana.