Home News Titanic, arrestato uno dei protagonisti, l’accusa “Tentato omicidio”

Titanic, arrestato uno dei protagonisti, l’accusa “Tentato omicidio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:06
CONDIVIDI

Titanic andrà in onda stasera la prima parte del Colossal diretto da James Cameron. Il film ancora oggi incanta il pubblico

Titanic, interpretava il ruolo di uno dei membri dell’equipaggio l’uomo che è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. In Titanic morì di ipotermia.

Titanic, ecco chi è stato arrestato

Arrestato uno dei membri del cast del Colossal Titanic Mark Lindsay Chapman che nel film interpretava il ruolo del capo ufficiale Henry Tingle Wilde.

Chi se lo ricorda? In Titanic era uno dei membri dell’ equipaggio proprio colui che fece salire su una scialuppa il perfido Caledon Hockley che teneva tra le braccia una bambina.

Nel film, come nella realtà del resto trattandosi di un personaggio realmente esistito, lui morirà di ipotermia, ma il suo fischietto aiuterà Rose a salvarsi.

Ebbene oggi, proprio l’eroe è stato tratto in arresto con l’accusa di tentato omicidio.

L’attore ha tentato di strangolare la ex

L’uomo infatti avrebbe tentato di uccidere l’ex fidanzata Tara Pirnia di vent’anni più giovane di lei che lo aveva lasciato dopo cinque anni nel marzo scorso.

A scatenare la “furia” dell’attore, sarebbe stata la richiesta di lei di di eliminare dal suo cellulare foto compromettenti di lui e lei.

A questo punto, Chapman le avrebbe stretto la gola urlandole:”Ti voglio morta”.

Tara si sarebbe salvata perchè gli ha dato un morso sulla mano, dopodichè è scappata.

Successivamente è partita per la California, ma ha comunque denunciato il suo aggressore. L’uomo stato così messo in manette e ha ricevuto un ordine restrittivo.